FURTI E INCIDENTI. TURI IRRICONOSCIBILE

carabinieri

Un incidente di modeste dimensioni è avvenuto lunedì 26 ottobre intorno alle 19,20 in Via Principe di Napoli, causa una mancata precedenza tra una un’Audi, guidata da un albanese regolare e una Volkswagen, guidata da un turese. Fortunatamente i conducenti non hanno riportato danni fisici.

Settimana calda anche sul fronte dei furti in abitazione in cui sono stati sottratti solo alcuni oggetti personali in oro. Fonti ufficiali parlano di due soli furti; in paese, invece, pare si sia sparsa la voce che i furti siano una quindicina.

Più articolata e bizzarra la dinamica dei furti d’auto: tre in pochi giorni. I ladri hanno seguito i movimenti di alcuni conducenti d’auto attendendo l’allontanamento di quest’ultimi dalla propria vettura, ogni volta lasciata incustodita con le chiavi inserite; a tale ghiotta opportunità non hanno esitato a derubarli.

Pertanto si invita la cittadinanza ad evitare disattenzioni e a lasciare aperte le proprie automobili anche per brevi spostamenti

Piccola riflessione: tra psicotici che si aggirano nei bar e negozi creando fastidi, immigrati ubriachi e ladri organizzati, la sicurezza turese comincia a vacillare: forse l’isola felice si sta trasformando?