Sabato 26 Novembre 2022
   
Text Size

banner assange

ESPULSIONE PER IL MAGREBINO ARRESTATO

ingresso-caserma-cc-turi

Il 29enne Ibrahim Fanaki arrestato qualche settimana fa dai Carabinieri della stazione di Turi, e condannato a 15 mesi con arresti domiciliari, è stato espulso.

I carabinieri qualche giorno fa avevano scoperto durante un controllo che il domicilio dichiarato per gli arresti domiciliari era inesistente e il Fanaki non si trovava lì.

A tale scoperta è stato subito rintracciato e arrestato.

Il Magistrato competente ne ha preso atto emettendo a suo carico un decreto di espulsione.

I Carabinieri della stazione di Turi hanno prelevato dal carcere il magrebino e lo hanno accompagnato presso il centro di espulsione di Bari per il rimpatrio.

Commenti  

 
INDIGNATO
#11 INDIGNATO 2009-10-26 11:23
''Al 29enne Ibrahim Fanaki, già con un decreto di esplulsione a suo carico, è stata data una pena di 15 mesi e arresti domiciliari; al suo connazionale, regolarmente residente a Turi e incensurato, la pena è stata di 10 mesi con la condizionale''


Buonismo a tutti i costi??

Il signor Ibrahim Fanaki si era gia distinto per le sue imprese balorde in passato,tanto è vero che aveva già in tasca un decreto di espulsione.
Non sono qui per aprire una polemica sull'imigrazione ma gente cosi in Italia non devono stare.L'unica discorso serio da fare è il perchè in Italia la legge non và fatta rispettare??La giustizia,la magistratura che non funziona.Maroni non ha tutti i torti,anzi fossi in lui piazzerei i cannoni sulle nostre coste.Chi la pensa diversamente è un problema SUO a me non interessa.
 
 
Christmas
#10 Christmas 2009-10-25 18:17
Ragazzi,mi spiego meglio.Io vivo in una città che di questi casi,ma anche di più gravi,ne è purtroppo piena .Sono(quasi)sempre immigrati irregolari,senza permesso di soggiorno e a volte con in tasca il decreto di espulsione dal Paese.Capisco la solidarietà e il solito "garantismo" a tutti i costi,ma sentirne e sopratutto vederne tutti i giorni fa cambiare
idea sugli stranieri.In un altro Paese europeo,tipo Francia e Germania,simili casi accadono una sola volta,dopodichè vengono condannati o espulsi dal territorio.Io conosco di persona casi di stranieri recidivi gia espulsi che puntualmente vengono riarrestati e ricondannati più volte,quasi sempre per lo stesso reato o simili,e sono sempre a piede libero.Quindi ripeto la domanda:di "gente" così ne abbiamo veramente bisogno?Dobbiamo accoglierli forzatamente tutti in nome di una pelosa solidarietà?
 
 
Chiareletter
#9 Chiareletter 2009-10-25 14:37
Scusate ma avevo dimenticato di dire una cosa.Conosco molti turesi che quando si ubriacano infastidiscono la gente che hanno a tiro.Espelliamo anche loro?No ma loro sono Italiani.Quindi tutto bene.I tamarri ci sono e sono di tutte le nazionalità.Non c'è una nazione più tamarra di un'altra.Sarebbe come dire che tutti gli italiani sono mafiosi.In questo caso però ci incazziamo...(se non ne andiamo fieri)
 
 
Chiareletter
#8 Chiareletter 2009-10-25 14:27
Mi rivolgo ai ragazzi che hanno voglia di esperienze.Conoscere e parlare con un immigrato, anche irregolare, è un'esperienza che ti regala molto.Io ne conosco e sono amico di qualcuno di questi "mostri" talmente diversi da noi.Sono diversi, è questo che mi piace.Una persona diversa può raccontarti la sua esperienza e di sicuro sarà diversa dalla tua.Vorrei anche ricordare al sig. indignato che i morti scappano sia per mano di Italiani(in realtà più spesso per colpa di nostri connazionali)che per mano di stranieri.Ma è così difficile pensare che gli uomini cattivi esistano in tutto il mondo e siano tutti uguali?Che differenza c'è tra un morto ammazzato da uno straniero e uno ammazzato da un italiano?L'italiano ha il diritto di ammazzare perchè è nel proprio paese?guardate che gli italiani hanno ammazzato anche fuori.MAFIA=ITALIA.Infatti è un prodotto made in Italy Sponsorizzato dalla presidenza del consiglio dei ministri.Stalliere è bello, Mafioso è meglio.Maroni doveva essere se stesso: l'uomo più cattivo della politica italiana dopo S.B. e Giulio A.Ragazzi aprite gli occhi ma soprattutto il cervello.
 
 
king
#7 king 2009-10-25 11:13
Sono stati arrestati principalmente per ubriachezza molesta, manifestata dal fatto che molestavano verbalbente tutti i passanti ed in particolar modo le donne.
in più hanno opposto resistenza e messo in atto violenza fisica, ai militari intervenuti per la loro identificazione..!

x Noel. Secondo me, chi dice, "in generale", che gli stranieri siano una risorsa ..!
sotto sotto, vuole solo sfruttarli..!
 
 
Christmas
#6 Christmas 2009-10-24 01:28
Ma per quale motivo è stato arrestato in principio?
 
 
noel
#5 noel 2009-10-24 01:18
Ragazzi,ma siamo sicuri che tutti gli stranieri,e sopratutto "questi" stranieri siano una risorsa come dicono in molti?Voglio dire,di gente così ne abbiamo veramente bisogno in Italia?
 
 
Claudio
#4 Claudio 2009-10-23 20:15
Sara' pure che il ragazzo e' un po' molesto, ma l'equazione immigrato=assassino e', come al solito, esagerata...
 
 
INDIGNATO
#3 INDIGNATO 2009-10-23 15:13
Doveva prima succedere???
 
 
TURITRIBE
#2 TURITRIBE 2009-10-23 15:02
ma perchè ha ucciso qualcuno il ragazzo espulso??
 
 
INDIGNATO
#1 INDIGNATO 2009-10-23 00:36
Era ora che si aspettava??
Doveva prima scappare il morto??
(Non è una battuta tutti sappiamo che i morti non scappano)
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.