Mercoledì 07 Dicembre 2022
   
Text Size

banner assange

Sventato furto ai danni di un diciottenne

carabinieri macchina

Il lieto fine è stato possibile anche grazie all’intervento
del consigliere comunale Leo Girolamo

Lo scorso 22 agosto, poco prima della mezzanotte, all’interno di una pizzeria nei pressi della villa comunale, un ragazzo nordafricano ha avvicinato un diciottenne turese, gli ha sottratto lo zainetto e si è dato alla fuga. Il titolare e il personale della pizzeria, assieme ad alcuni amici della vittima del furto, hanno inseguito il ragazzo che, in un primo momento, è riuscito a far perdere le proprie tracce confondendosi tra i passanti. Tuttavia, vistosi alle strette, il reo ha cercato di disfarsi della refurtiva, nascondendo lo zainetto sotto uno degli alberi della villa, evidentemente con il proposito di recuperarlo in un secondo momento.

Il caso ha voluto che nei paraggi ci fosse il consigliere comunale Leo Girolamo, che ha scombinato i piani dell’autore del furto. Notato il gesto sospetto, Girolamo, anche in virtù del suo ruolo di agente penitenziario, si è subito attivato: ha recuperato lo zainetto e lo ha restituito al legittimo proprietario, da cui ha ricevuto la conferma che il ragazzo era responsabile dello scippo.

A questo punto, il consigliere ha iniziato a pedinare il soggetto, chiedendo prontamente il supporto della pattuglia dei Carabinieri di Turi, con cui è restato in contatto telefonico per tutta la durata dell’inseguimento. Grazie alle informazioni puntuali che Girolamo ha fornito sugli spostamenti del ragazzo, i militari sono stati in grado di raggiungerlo e arrestarlo. Ora dovrà rispondere dell’accusa di tentato furto con l’aggravante della flagranza di reato.

Il plauso del sindacato della Polizia Penitenziaria

Un plauso al collega della Polizia Penitenziaria e ai Carabinieri giunge dal segretario generale regionale della Uil Pa Polizia Penitenziaria, dott. Stefano Caporizzi: “La presenza nel territorio di Turi di molti poliziotti penitenziari residenti in quel Comune e in servizio presso diversi Istituti Penitenziari è sicuramente un valido supporto per la stazione dei Carabinieri, impegnata costantemente e professionalmente nel garantire la sicurezza. Soddisfazione anche perché il collega, oltre a essere impegnato attivamente nella politica locale, è anche nostro valido dirigente sindacale”.

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.