Mercoledì 08 Aprile 2020
   
Text Size

Sterpaglie in fiamme in via Conversano

rogo marzo 2020

Come se non bastasse l’emergenza coronavirus, i volontari della Protezione Civile nel fine settimana hanno dovuto fronteggiare il primo rogo del 2020.

Nella tarda mattinata di sabato 14 marzo, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Bari hanno segnalato l’inizio di un incendio in via Conversano, richiedendo l’intervento delle nostre “sentinelle”. Con il consueto spirito di abnegazione, i volontari hanno prontamente risposto all’allerta: indossato l’equipaggiamento per fronteggiare le fiamme, sono saliti a bordo del pick-up in dotazione e si sono recati sul luogo indicato.

Constato che il rogo era stato innescato dalle classiche sterpaglie presenti ai lati della carreggiata, in pochi minuti, i nostri volontari sono riusciti a estinguere l’incendio sul nascere, ripristinando le condizioni di sicurezza per la viabilità. Difatti, rispetto ai tristemente noti “appuntamenti estivi”, in questa circostanza il pericolo maggiore non era rappresentato da un’estensione incontrollata delle fiamme, bensì dall’intenso fumo - molto probabilmente dovuto all’umidità dell’erba - che riduceva pericolosamente la visibilità su un tratto stradale ad elevato traffico.

Dalle prime notizie trapelate, non si esclude la natura dolosa; del resto appare poco credibile ipotizzare la matrice “accidentale”, considerando che le temperature sono ben al di sotto della “soglia critica” che può portare all’autocombustione delle sterpaglie.

FD

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.