In giro con la cocaina. Preso trentaduenne turese

turi

Prosegue l’impegno dei Carabinieri della Caserma di Turi nel contrasto al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’ultima “vittoria” di questa partita quotidiana si è registrata nella serata di lunedì 24 febbraio: una pattuglia dei militari, nel consueto servizio di monitoraggio del territorio, ha eseguito vari controlli nei confronti di soggetti attenzionati per reati specifici. Tra questi, è stato fermato un trentaduenne turese, già noto alle Forze dell'Ordine.

Il ragazzo già da alcuni giorni era finito sotto la lente d’ingrandimento dei Carabinieri per i suoi movimenti sospetti. Al momento ritenuto più opportuno, gli operanti lo hanno fermato in via Palombaro per sottoporlo ad un controllo. Il giovane, alla vista dei militari, ha cercato di disfarsi di 14 involucri contenenti cocaina, per un peso di 6,5 grammi, che sono stati subito recuperati. Sottoposto a perquisizione personale è stato inoltre trovato in possesso della somma di 40,00 euro in contanti, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Le verifiche si sono successivamente estese anche all'abitazione del ragazzo, dove i Carabinieri hanno rinvenuto 3,5 grammi di marijuana.

Per il trentaduenne sono scattate le manette e, dopo la convalida dell'arresto da parte del giudice, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del processo.

La droga, sottoposta a sequestro, sarà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri.