Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

Albero “stanco” a Piazza Venusio

albero piazza venusio (1)

Come segnalare alberi pericolanti, buche, e disagi vari

I problemi legati all’incuria del territorio turese sono molteplici, come in tutti i comuni limitrofi d’altronde. Si trovano spesso buche enormi nell’asfalto, marciapiedi divelti, cartelloni pubblicitari pericolanti e via dicendo. Ma se questi elencati poco fa sono dei dettagli che destano subito attenzione, ce ne sono altri che magari possono sfuggire, dato che accadono in maniera più lenta e graduale.

albero piazza venusio (2)

È il caso dell’albero pericolante situato nella “villetta” di Piazza Venusio. Come potete vedere dalle foto, l’albero si è pericolosamente “adagiato” sui cavi della corrente. Abbiamo appreso, parlando con dei cittadini che frequentano spessola piazzetta, che l’albero nel corso degli anni si è sempre più inclinato, andando infine a toccare i cavi. Probabilmente, se non ci fossero stati i cavi, l’albero sarebbe già caduto, causando non pochi disagi. Ricordiamo che Piazza Venusio è popolata da tanti bambini, che sostano anche nella zona sottostante all’albero in questione.

Recentemente, la Polizia Municipale era presente durante l’intervento di rimozione di un cartellone pubblicitario (anch’esso pericolante a causa dei venti forti delle ultime settimane) che si trovava proprio nei pressi dell’albero su citato. I cittadini presenti in quel momento hanno chiesto agli addetti ai lavori se potessero fare qualcosa anche per quell’albero pericolante. Gli agenti hanno comunicato in quei frangenti che andava fatta una segnalazione mediante la redazione di una relazione.

Il fatto ha destato non poche perplessità, pertanto, siamo andati proprio presso gli uffici dellaPolizia Municipale di Turi a chiedere le modalità di segnalazione in caso di alberi pericolanti. Gli agenti ci hanno quindi indirizzato all’Ufficio Tecnico situato al secondo piano del Comune di Turi. Recandoci al secondo piano, i funzionari comunali ci hanno gentilmente accolto nonostante non fosse orario di apertura al pubblico, indirizzandoci presso l’Ufficio protocollo situato al primo piano. All’ufficio protocollo, infine, abbiamo recuperato il modulo della segnalazione da compilare.

Tutti i cittadini che vogliono segnalare una buca (chissà quanti ce ne sono), segnali stradali illeggibili, rifiuti abbandonati, e via dicendo, possono stare tranquilli, poiché l’operazione non richiederà molto tempo. Non hanno bisogno di redigere alcuna relazione. Basta semplicemente recarsi all’Ufficio protocollo situato al primo piano del Comune di Turi, chiedere il modulo per le segnalazioni, compilarlo (si tratta di mettere giusto due crocette) e riconsegnarlo presso lo stesso Ufficio. In un secondo momento, la richiesta viene trasmessa all’ufficio tecnico che analizzerà la segnalazione.

Il modulo per la segnalazione dell’albero in questione l’abbiamo consegnato. Adesso attendiamo con (im)pazienza che venga messo in sicurezza quanto prima, così da evitare ulteriori problemi causati dalla pericolosità della situazione.

DARIO CENTORE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.