Giovane turese segnalato come "assuntore"

40114252874_8ec5676f8f_o

Anche questa settimana i Carabinieri della Stazione di Turi hanno dispiegato le proprie forze in una serie di servizi mirati alla prevenzione e repressione della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Un impegno che ha portato al fermo di due giovani turesi. Condotti presso la locale Caserma per gli accertamenti di rito, a seguito di perquisizione personale, uno dei due è stato ritrovato in possesso di 0,70 grammi di hashish. Data la modesta quantità, la sostanza stupefacente è stata classificata come destinata a uso personale e, come previsto dalla prassi, il ragazzo è stato segnalato alla Prefettura di Bari come "assuntore".

Al di là dell'operazione conclusa negli scorsi giorni, l'obiettivo dei militari continua a essere quello di intensificare le indagini per identificare gli spacciatori che operano sul territorio e, dunque, risalire ai fornitori delle sostanze stupefanti cui i nostri giovani fanno ricorso.