Venerdì 19 Ottobre 2018
   
Text Size

Denunciato pusher gioiese in trasferta a Turi

Spaccio Turi

Anche questa settimana i Carabinieri della Stazione di Turi sono stati impegnati nell’attività di controllo del territorio, articolata in una serie di servizi mirati alla prevenzione e repressione della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Un impegno che ha portato al fermo di un quarantenne, originario di Gioia del Colle, che aveva deciso di recarsi in trasferta nel nostro paese per smerciare droga. Difatti, insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, i militari hanno proceduto a sottoporlo a controllo e, all'esito della perquisizione personale, è stato scoperto in possesso di alcune dosi di marijuana pronte per essere vendute.
Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il quarantenne è stato denunciato a piede libero, mentre la droga ritrovata è stata sequestrata ed inviata ad un laboratorio analisi per determinarne la qualità e la quantità di principio attivo in essa contenuto.

Un cittadino turese è stato invece sorpreso con un modesto quantitativo di marijuana che, dopo gli accertamenti di rito, è stata classificata come destinata ad uso personale. È scattata dunque, come prassi prevede, la segnalazione alla Prefettura di Bari come "assuntore".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI