NASCONDEVA HASHISH IN UN PACCHETTO DI SIGARETTE

spaccio.jpg
 

Deteneva 25 grammi di hashish in un pacchetto di sigarette nascosto tra l’erba. Dovrà difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. D.G., 18enne di Turi, per questo reato, è stato tratto in arresto avantieri sera dai Carabinieri della Stazione di Adelfia. Presso Piazza Trieste la pattuglia locale dei Carabinieri stava monotirando la zona, conosciuta per essere frequentata da pusher e tossicodipendenti. I militari si sono piazzati in zona. Sul posto hanno notato il giovane che dopo aver accuratamente riposto tra l’erba un pacco di sigarette si allontanava di qualche metro fermandosi nei pressi di un pino. A distanza di qualche minuto, dopo aver prelevato qualcosa dalla scatola, lo stesso ragazzo ritornava nei pressi dell’albero in attesa di qualche “acquirente”. A quel punto i militari sono intervenuti prontamente bloccando il 18enne. Le successive perquisizioni e sopralluoghi hanno permesso di rinvenire nella disponibilità del giovane 145 euro in contanti, e nell’involucro 20 dosi di droga. Il pusher è stato associato presso la casa circondariale di Bari. È l’ennesimo caso di detenzione di droga tra ragazzi sotto i vent’anni a Turi. poche settimane fa un altro episodio fece scattare l’obbligo di firma ad un altro teen-ager. Un brutto momento per la nostra cittadina.