Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

DENUNCIATI 6 MEDICI E UNA FARMACISTA

carabinieri

Dopo una serie di controlli avvenuti nelle passate settimane dai Nas di Bari, sono scattate le denunce per 6 medici e una farmacista di Turi rei di aver prescritto false ricette mediche e dispensato farmaci percependo indebiti rimborsi.

L’inchiesta è partita già da quando, lo scorso Febbraio, i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione posero sotto sequestro la farmacia Giuliani di Turi. Al suo interno, come tutti ricordano, furono trovati alcuni farmaci scaduti e defustellati. È stato avviato un riscontro incrociato che ha permesso ai carabinieri del Nas di scoprire una serie di ricette mediche false già rimborsate dal servizio farmaceutico della Asl.

Presso la caserma dei CC di Turi, nelle scorse settimane, ignari concittadini sono stati contattati ed interrogati sulla effettiva validità e identità di una serie di ricette mediche che contenevano l’indicazione di farmaci, spesso prescritti per anziani pazienti affetti da particolari insofferenze. La ricetta medica indicava un numero di medicinali eccessivi o farmaci mai assunti dal paziente. Dopo attenti controlli, i carabinieri hanno pertanto fatto scattare le denunce per sei medici e una farmacista di Turi.

Commenti  

 
ulisse
#22 ulisse 2010-11-30 21:53
..questi signori ,devono rendersi conto che la ruberia non porta mai buoni frutti ,ma solo vergogna e bastonate.devono mettersi bene in testa che possono vivere onestamente anche con mezzi dichiarati e puliti .Penso che si possa campare anche con 7 / 8 mila euro al mese vero???.
Citazione
 
 
ulisse
#21 ulisse 2010-11-27 22:24
...non si può più aspettare le istituzioni hanno le capacità e i mezzi per poter risolvere definitivamente il problema.
Citazione
 
 
ulisse
#20 ulisse 2010-11-27 22:17
...è ora che gli organi istituzionali si mettino al lavoro seriamente per smascherare definitivamente queste truffe,che stanno dissanguando il nostro Paese...
Citazione
 
 
ulisse
#19 ulisse 2010-11-09 23:53
...devono ridare il mal tolto.
Citazione
 
 
ulisse
#18 ulisse 2010-11-09 23:52
chi ruba deve pagare.
Citazione
 
 
iscritto idv turi
#17 iscritto idv turi 2010-08-13 14:35
NIENTE MEDICI *** NELLA LISTA DEL POPOLO UNITO.
La gente li vota perchè sono presenti sempre in tutte le liste, e ognuno al medico degli altri finisce per preferire il proprio:sempre qualcosa è..,con un potere fondato sul favore e non sulla legalità uguale per tutti.
Ma se nella coalizione di popolo che stiamo creando fissiamo questa regola la scelta sarà fra chi fa scegliere al popolo i propri rappresentanti e i medici che pretendono i voti dai loro clienti.
Ai medici si dirà che il loro apporto di conoscenza dei problemi delle persone è ben accetto ai massimi livelli esponenziali della coalizione, che aiuteranno direttamente gli eletti, ma che in comune non devono andarci più loro. Se vogliono il bene di Turi saranno con noi, altrimenti si aggregheranno alle solite liste di *** politica.
Un calcolo semplice:sono più quelli che votano il proprio medico o quelli che non lo votano? Molti di più i secondi, i nostri potenziali elettori.
Citazione
 
 
Ippocrate
#16 Ippocrate 2010-08-12 22:34
E se tutti i pazienti iniziassero a pretendere dai medici della Mutua la prescrizione delle ricette seduta stante e non dalle segretarie sottopagate?
Che vergogna per i dottori e le dottoresse che guadagnano migliaia di euro al mese e fanno le diagnosi per telefono e invitano i pazienti al ritiro delle ricette dalla propria segretaria dotata di timbro e magari con la firma falsa.
Medici ridotti ad impiegati del catasto.
Vergogna, Vergogna, Vergogna!
Citazione
 
 
asservatore
#15 asservatore 2010-08-05 20:49
purtroppo nessun nome
fonte gazzetta del mezzogiorno
ecco l'articolo
• TURI COINVOLTI SEI MEDICI E UNA FARMACISTA
Medicinali scaduti e false ricette denunciati in sette
• Sei medici e la titolare della farmacia Giuliani di Turi sono stati denunciati dai carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazioni) per aver prescritto false ricette mediche e dispensato farmaci percependo indebiti rimborsi.
Gli accertamenti sono stati compiuti dopo che lo scorso febbraio è stata sottoposta a sequestro la farmacia: al suo interno furono ritrovate centinaia di confezioni di farmaci scaduti e defustellati.
Ai rilievi fatti dai militari la direzione della farmacia ha risposto evidenziando, ad esempio, che i farmaci scaduti in realtà erano accatastati in attesa di essere smaltiti seguendo le procedure previste.
Alla stessa maniera i medicinali stupefacenti erano stati lasciati nella farmacia da utilizzatori che non ne facevano più uso o che, superata la data di scadenza, non potevano più consumarli.
I militari requisorono alla farmacista 561 confezioni di medicinali scaduti, 205 scatole di farmaci «defustellati», cioè privi del talloncino su cui è stampato il prezzo e il codice a barre e che può essere staccato e inviato all’ente mutualistico per ottenere il rimborso.
Il riscontro incrociato effettuato sulle fustelle permise di risalire ad un centinaio di ricette mediche false già rimborsate dal servizio farmaceutico della Asl.
L’attività dei militari rientra nell’ ambito di accertamenti finalizzati al controllo della spesa farmaceutica nella regione Puglia, hanno proceduto ad una serie di verifiche presso alcune farmacie.
I controlli nello specifico settore proseguiranno a tutela del servizio sanitario nazionale.
Citazione
 
 
Ippocrate
#14 Ippocrate 2010-08-05 18:34
La faccenda è triste e vergognosa!
Mi ricorda il caso della dottoressa che prescriveva un "farmaco aiutino" all'insaputa della mamma-paziente che successivamente ebbe un parto gemellare!
I signori medici della mutua guadagnano 7/8000 euro al mese sulla pelle dei pazienti, non applicano alla lettera la convenzione con le Asl e si permettono pure di prescrivere false ricette per raccattare qualche regalino e fare viaggetti...
Quelli che fanno i politici prendono pure il doppio dell'indennità!
Vergogna, vergogna, vergogna!
Citazione
 
 
asservatore
#13 asservatore 2010-08-05 18:01
sarebbe interessante sapere, se almeno sono coinvolti medici di base che sono anche consiglieri comunali.
si spiegherebbero molte cose implicitamente sottaciute dai turesi. ma dalla precedente inchiesta, nessun consigliere di maggioranza o opposizione dell'epoca, ha voluto esporre i fatti pubblicamente, figuriamoci ora se qualcuno si prende la briga di porre un'interrogazione in merito.
dicono i fli (finiani): siamo garantisti ma dobbiamo salvaguardare anche la politica da eventuali faccendieri (ad esempio il sottosegretario alla giustizia).
Parafrasando DELLA VEDOVA, non dovrebbero più rappresentarci.
Citazione
 
 
asservatore
#12 asservatore 2010-08-05 17:41
fonte la repubblica

Udienze a raffica per Farmatruffa protestano i legali
Repubblica — 06 luglio 2010 pagina 9 sezione: BARI

SLITTA ancora una volta la requisitoria nel processo "Farmatruffa", nel quale sono imputate a vario titolo 99 persone (per associazione a delinquere, corruzione, falso, truffa e comparaggio), mentre gli avvocati preannunciano battaglia. Ieri mattina, aula stracolma al piano terra del Palagiustizia di via Nazariantz, dove si celebra il processo, cominciato nel novembre 2008. Ieri, alla 44esima udienza, prima che il pm Ciro Angelillis iniziasse la requisitoria (la seconda parte era prevista per oggi) i legali degli imputati hanno chiesto ai giudici di rinviare a settembre per consentire un andamento delle arringhe più disteso rispetto al calendario serrato già fissato. Il rischio che il processo non si concludesse prima della scadenza dell' applicazione del giudice a latere Pietro Silvestri (prevista per il 20 luglio ma prorogata dal presidente del tribunale) aveva infatti indotto i magistrati a fissare più udienze a settimana. E si cercava di arrivare alla sentenza prima che i reati finissero in prescrizione. Ma i giudici ieri hanno respinto la richiesta degli avvocati, che ora minacciano iniziative di protesta. Il processo riprenderà lunedì prossimo.
Citazione
 
 
fefè
#11 fefè 2010-08-05 13:54
cosa ci guadagnate a sapere i nomi ?
ormai i soldi li anno intascati e poveri noi che paghiamo
tanto a loro non gli faranno mai niente
Citazione
 
 
PEPPINO
#10 PEPPINO 2010-08-05 12:50
HAI RAGIONE...ECCO PERCHE VOGLIAMO CONOSCERE I NOMI DEI MEDICI.....IL PAESE DEVE ESSERE A CONOSCENZA DI TUTTO MA..AL COMPLETO...!!!!!!!:cry:
Citazione
 
 
uno dei tanti farmacisti......... disoccupati!!!
#9 uno dei tanti farmacisti......... disoccupati!!! 2010-08-04 23:31
Mi chiedo come sia possibile continuare con questo squallido protezionismo nei confronti di questa categoria, quella dei farmacisti titolari, appunto, che si tramanda di padre in figlio la "titolarità", in pratica la possibilità di impedire agli altri di fargli concorrenza, come un dipendente statale, ma di incassare tutto, come se fosse un privato, lasciando agli altri fessi che purtroppo si laureano in farmacia solo le briciole. Come se ciò non bastasse.............., al male no c'è mai fine.
Citazione
 
 
sofia senior
#8 sofia senior 2010-08-04 21:17
Questa bomba ad orologeria finirà a tarallucci e vino, è un sistema italiano come tanti altri ancora.Volete nomi sulla graticola? Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta del Mezzogiorno è un segreto di Pulcinella.
Citazione
 
 
dico giuda anchio
#7 dico giuda anchio 2010-08-04 20:35
che volete che vadano a fare un sopraluogo in una farmcia i NAS? A verificare se c'è polvere? E quando mai?
Sono andati miratamente , perchè sono stati informati, sapevano di trovare il corpo del reato.
E chi glielo ha detto? Non i pazienti. Non i medici. Ma solo chi sa, ha sempre saputo, e ha sempre taciuto. Ma che adesso si è visto tradito da chi prima stava con lui, *** [moderare i toni]
Citazione
 
 
PEPPINO
#6 PEPPINO 2010-08-04 12:43
NON E' GIUSTO!!!!IL NOME DEL FARMACISTA LO CONOSCIAMO....NEI CONFRONTI DI QUEST'ULTIMI VOGLIAMO CONOSCERE I NOMI DEI DOTTORI....;-);-);-):cry::cry:
Citazione
 
 
UN MEDICO QUALUNQUE
#5 UN MEDICO QUALUNQUE 2010-08-04 02:23
VERGOGNATEVI DI QUELLO CHE FATE
Citazione
 
 
ice1
#4 ice1 2010-08-02 20:24
non vogliono farla finita con questa squallida storia....e solo per un motivo: le indagini son così complesse e i processi così lunghi che, arrivati a giudizio finale, il reato è prescritto.
Citazione
 
 
ospite
#3 ospite 2010-08-01 23:17
Potenza del troneggiare.
A turi e' usanza che il dottore sia anche un politico,ricette prescritte a gente esente da tiket dirottate come farmaco a suo parente......tutto entra nella logica di uno scambio futuro di favore...IL VOTO ;-)
Era ora di controlli,spero anche in severe punizioni.:sad:
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.