FURTI E INCENDI DI ROTOBALLE IN CAMPAGNA

rotoballe

Furti e incendi di rotoballe di fieno sono stati segnalati nei giorni scorsi nelle campagne del nostro territorio.

Tra sabato e domenica appena passati, infatti, un allevatore, in procinto di ritirare il fieno raccolto, ha ritrovato il proprio terreno privo di diverse rotoballe. Lo spiacevole episodio si è verificato nelle campagne tra via Casamassima e via Rutigliano.

Non sono mancate, inoltre, segnalazioni di diversi incendi scoppiati nei campi turesi che hanno provocato, anche in questo caso, la perdita di un gran numero di rotoballe di fieno. Molto spesso questi sono provocati dalla scarsa attenzione di coloro che, bruciando le sterpaglie, non riescono a gestire il fuoco e creano così anche il rogo di tutto quello che è attorno.

Questa pratica, puntualmente, anno dopo anno, si verifica ai danni di ignari coltivatori e allevatori che in questo periodo sono impegnati nella raccolta del fieno necessario per gli animali nel prossimo inverno. Preoccupante è però il numero degli allevatori che sono vittima di questi incidenti dolosi. Le conseguenze non sono solo a livello materiale, ma anche economico, considerati gli alti costi di produzione di queste grandi ruote di fieno e del mantenimento degli stessi animali.

Quella delle rotoballe è un’immagine che caratterizza il nostro territorio in questo periodo di inizio primavera. Oltre agli alberi da frutta, le nostre campagne accolgono grandi ruote di fieno dorato che sarà il cibo degli animali da fattoria.