76ENNE SUICIDA NEL POZZO DI CASA SUA

LUTTO

Non riusciva a sopportare più la depressione causata dalla malattia che da tempo la affliggeva. E così la signora G. C. di 76 anni, giovedì pomeriggio, intorno alle 18.00, ha deciso di porre fine alle sue sofferenze suicidandosi nel pozzo delle acque reflue della propria abitazione.

Prima del disperato gesto ha messo in ordine i vestiti con cui avrebbe voluto essere sepolta; ha lasciato anche un bigliettino ai familiari spiegando le motivazioni del suo gesto.

Tali dinamiche non hanno lasciato alcun dubbio alle forze dell’ordine, accorse circa un'ora dopo l'avvenimento: si tratta sicuramente di un suicidio. E' stata avvisata la magistratura e non sono stati disposti ulteriori accertamenti medici o sopralluoghi.

A prelevare il corpo senza vita dalle acque del pozzo sono stati i vigili del fuoco.