Domenica 11 Aprile 2021
   
Text Size

PRESENTATO IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI NATALIZI

conferenza_natale_home
Si è tenuta il 14 dicembre scorso, presso il Palazzo Comunale, la conferenza stampa sul progetto natalizio dal titolo “Vivi il Natale con Noi”, organizzato dalla Nuova Pro Loco (rappresentata da Giuseppe Mezzapesa), in collaborazione con il Comune di Turi (hanno presenziato il sindaco Vincenzo Gigantelli e l’assessore Antonio Tateo) e l’associazione musicale “Orpheo” (nella persona di R. Pagliaruli).

Le altre associazioni turesi che hanno aderito entusiaste al programma, con i propri eventi, sono: la frizzante “ConturBand” e l’associazione “Turesi a Cavallo”, che animeranno il 23 dicembre le strade di Turi con musica, traini, pettole e Babbo Natale; l’associazione culturale “Arteviva”, che allestirà un musical sulla Natività, presso il Centro Culturale Polivalente, il 29 dicembre.

 

Coordinatore artistico dell’associazione “Orpheo” per il Concerto di Natale del 22 dicembre sarà il musicista Michele Jamil Marzella, che ha, peraltro, presentato agli astanti la Orpheo Brass Band, una nuova formazione di fiati, che esordirà proprio in occasione di questa tanto attesa perfomance artistica.

Essa si dividerà in due parti: un primo momento di musica classica, diretto da Raffaele Pagliaruli, con la partecipazione conferenza_nataledi stimati solisti classici, tra cui Franco Milo, destinatario del premio Orpheo, riconoscimento esclusivo sul territorio pugliese dedicato ai solisti; una seconda parte, in cui Marzella dirigerà una composizione del suo repertorio e un classico evergreen natalizio.

La serata sarà presentata dalla modella Janet Mirizzi.

Le esibizioni musicali proseguiranno in un’allettante tre giorni: il 5, 6 e 7 febbraio, con il sassofonista napoletano di fama internazionale Marco Zurzolo, con un concerto dal titolo “Innovare la tradizione”.

“L’obiettivo della band Orpheo - ha spiegato Marzella - è lavorare secondo una pr ogettualità che può essere di vari aspetti: da quello didattico a quello artistico. Essa nasce sotto la stella dell’inclusione e con l’obiettivo artistico principale di innovare la tradizione, cioè tradurre l’aspetto folkloristico della banda in un vero evento musicale con composizioni inedite, in modo da educare e portare sempre più gente ad ascoltare la "banda”.

Inoltre, il 26 dicembre, ci sarà il concerto di S. Stefano a cura della Prof.ssa Marisa Giannini, direttrice del rinato coro “InCanto”, che eseguirà brani natalizi con il fantastico supporto di un coro di voci bianche.

Il Sindaco ha concluso la conferenza congratulandosi con le associazioni per aver permesso la realizzazione di questo interessante programma natalizio e confidando molto nella partecipazione e creatività dei giovani che grazie alla loro intraprendenza, possono rendere Turi più bella e competitiva; ha ringraziato anche i commercianti che hanno contribuito ad immergere il nostro paese in un’accogliente e vivace atmosfera festiva.


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.