Domenica 11 Aprile 2021
   
Text Size

OCCHIO ALLA CLASSIFICA DI SETTEMBRE

occhiosalato

Voto 10: 12mila residenti. Siamo tanti. Siamo 12mila. Ce l'abbiamo fatta. Raggiunto un traguardo qualche anno fa impensabile. Ma che prezzo abbiamo dovuto pagare! La cementificazione selvaggia ha cambiato i connotati al paese. E se si potesse fare un censimento di tutti gli appartamenti sfitti che ci sono, potremmo capire di quanti abitanti Turi potrebbe ancora aumentare. Ma, a quale prezzo! Turi è diventato un paese multi-etnico, multi-razziale, multi-generazionale, multi-culturale, multi-colore, multi-lingue, multi-sonante, multi-MULTE. Fra i lati positivi dei 12mila abitanti, l' apertura della terza farmacia. Ringraziamo per il raggiungimento dei 12 mila abitanti la Giunta De Grisantis e la Giunta Gigantelli. Non ringraziamo invece per la cementificazione selvaggia.

Voto 9:Villa Menelao Turi. Prime due partite-Prime due nette vittorie. Punteggio pieno. Primo posto in classifica. E a Potenza una partita-gioiello. Da incorniciare. Davanti a parecchi tifosi turesi. Sta succedendo qualcosa di fantastico. Chi l'ha detto che a Turi tutto dura una notte? Stiamo imparando ad affezionarci alle cose in cui crediamo. A non farle morire. E non permettiamo a nessuno che ci faccia smettere di sognare. Crederci, soffrire, volare alto. Sceglierci gli amici con cui lavorare, crescere, resistere, dannarsi, litigare, scusarsi, consolarsi, aspirare, vincere, perdere, non fermarsi mai. Un gruppo di poche persone determinate, decise, ha inventato un grande sogno: la grande pallavolo. Ci piace ricordare un altro “antico” gioiello:“il paese”. Turi ringrazia. Prego.

 

Voto 8: Aniello Greco. “ Giornalista”. Di origine campana. Ha mantenuto una bella cadenza simil-napoletana. Ma quando scrive la cadenza non si sente. Ed è un peccato. Scrive di tutto:dalla politica allo sport. Scrive su tutto. Scoperto di notte a scrivere sui muri. Narrano che la sua prima frase di senso compiuto detta da piccolo sia stata: mamma dammi una penna. Se non scrive sta male. Ma più che scrivere, lui mangia, dorme, vive su Fax. Quando a casa sua lo cercano e non lo trovano, è perchè è confuso fra i suoi articoli o è nascosto fra le pagine di Fax.

 

Voto 6: Teresita De Florio. Donna Teresita sempre più politico convincente e convinto. Malgrado il suo pedibus sia un mezzo flop. E dall'inizio di ottobre si ricomincia! Malgrado tutto, Teresita farà tutta la legislatura. E questo non perchè Gigantelli abbia cambiato idea su di lei. Il futuro è di Teresita. Perchè? Chiariamo. E' stata sospesa la Giunta provinciale di Taranto perchè non comprendeva nessuna donna. Quindi a Turi, essendo Teresa l'unica in Giunta di sesso femminile, può dormire sonni tranquilli. E dedicarsi anima corpo alla Polizia municipale e al pedibus. Che quest'anno inizia con ritardo. Sì, col... pedibus sbagliato.

 

Voto 5: Natalino Ventrella. Continua il suo momento nero. Sfoglia la margherita e ripete: di qua o di là, di là o di qua ma, essendo la sua presenza ininfluente, a pochi importa di Natalino. E intanto, pur di apparire, si inventa 'pallina di ping pong' e va da destra a sinistra, da sinistra a destra. E' sempre sfuggente, dubbioso, perplesso sul da farsi e su ciò che è stato fatto. Nonostante ciò, c'è chi sostiene che Natalino sia il più originale e creativo di tutti i consiglieri comunali.

 

Voto 4: Gianfranco D' Autilia. E' trascorso del tempo ma, al comizio di piazza Silvio Orlandi, D' Autilia è stato ancora una volta preso di mira in modo pesante. L'hanno definito 'opportunista' e il passaggio nella maggioranza 'ignobile e vergognoso'. Riflettiamo su D'Autilia. Mentre parlava con gli esponenti della minoranza su come esercitare l'opposizione a Gigantelli, sòtte pe sòtte si preparava a dare alla Giunta Gigantelli la sua disponibilità, il suo aiuto. Addirittura accettando di fare l'assessore alla trasparenza. Alla trasparenza. E mi fermo. E' meglio che mi fermi qui.

 

Voto 3: Opposizione. Dicesi opposizione un' accozzaglia di oppositori veri, falsi, muti, senza-partito. Organizzano un comizio tutti insieme. Pur essendo “Uniti dal nulla”. E allora che senso ha andare su un palco tutti insieme appassionatamente? Politici che da vecchi-nemici si combattevano fuori e dentro il Consiglio comunale, ora collaborano come fossero vecchi-amici. Solo perchè hanno un “nemico” comune. Li unisce l'antipatia per Gigantelli. E' l' Anti-gigantellismo che fa da collante. Non c'è altro. E se Petrera e altri esponenti della “Puglia prima di tutto” si riavvicinassero a Gigantelli, che figura per gli altri oratori che non mettono la Puglia, prima di tutto! E, rivolto a Mimmo-Leogrande, leader di questa nuova opposizione, si alzerebbe dalla piazza il grido disperato-disperante: Profèssò, yè mègghie ca vè vìnne ì rròbbe... Intanto l'opposizione minaccia per le prossime settimane un altro comizio. Pòvere à nùue...

 

Voto 2: Ex Cinema Zaccheo. Gigantelli ha deciso. Prima farà demolire la struttura, poi venderà il suolo risultante. Al posto del cinema nascerà un palazzo di sei piani con 36 appartamenti. Sia chiaro. Non siamo d'accordo con questa decisione. E neanche Gigantelli è d'accordo con se stesso. Tanto è vero che nel suo programma delle elezioni comunali scrisse che quella struttura sarebbe stata destinata ad accogliere manifestazioni culturali-ricreative. Ora ha cambiato idea. Mi chiedo: perchè si presenta un programma elettorale se poi si cambia idea e non si tiene conto di quello che si è scritto e in base al quale gli elettori ti hanno dato il voto? Così non va, sindaco Gigantelli. Non va per niente. Sindaco, le consiglio di dare una lettura al suo programma elettorale prima di fare l'ennesima non-bella figura.

 

Voto 1: Antonio Gasparro. Cosa ha combinato, il signor Gasparro, sul numero scorso di Fax? Ha parlato di faldacchea e l' ha fatto senza nominare e senza sentire Aurelia: la migliore pasticciera di Turi. Ha parlato di Loiotila come unico macellaio presente alla sagra del Borgo antico. E non era vero. Ha parlato di Loiotila che preparò 500 tegami ma erano invece 500 trònere, ovvero 500 pezzi. Lui si difende dicendo che gli hanno riferito male le notizie. Ma è una giustificazione che non lo giustifica. E' stato comunque 'asino'. E si presenti accompagnato dai genitori. Pare che sia nato un Comitato per mandarlo via da Fax. E' partita una raccolta di firme. Con la consulenza di De Grisantis, suo acerrimo amico. Gasparro, chi sbaglia paga. E adesso sono... FAXI tuoi!

Commenti  

 
Turese Fiero
#14 Turese Fiero 2009-10-04 14:08
Lena ma che commento è?.
Meglio essere straniera?
Citazione
 
 
happy
#13 happy 2009-10-04 11:28
sulla coerenza incombe sempre la minaccia della calunnia gratuita e della maldicenza di chi ne fa uno strumento di vita quotidiana

Ora usiamo il web per scrivere anche le biografie?
Citazione
 
 
99
#12 99 2009-10-03 21:57
Stai ancora nella prima Repubblica, ppdt conta tre consiglieri ed un ass. prov.,per fare cosa........ mi pento di aver votato Resta.
Citazione
 
 
lena
#11 lena 2009-10-03 21:40
meglio essere straniera
Citazione
 
 
www.vogliamocoerenza.turi
#10 www.vogliamocoerenza.turi 2009-10-03 19:03
La Ppdt alle elezioni comunali non ha preso neanche un voto!!! I tre moschettieri..scusate, i tre consiglieri erano espressione di altri partiti (nuova DC, AN,ecc...) la gente è stanca dei vostri salti!!!!
Citazione
 
 
happy
#9 happy 2009-10-03 18:08
...La coerenza ha da sempre ripagato chi la esercitata!! ....
scusi tanto ma la persona coerente sarebbe Lei o sua figlia?
Citazione
 
 
lex
#8 lex 2009-10-03 16:22
caro commento i giovani a turi non sono in politica perchè sono stati forgiati a immagine e somiglianza dei propri genitori e quindi non sono autonomi e combattivi, quelli più coraggiosi e intelligenti preferiscono andar via ... hai sentito parlare di Settanni perchè è una vita che si attiva tra gli studenti , non perchè sia famoso... per quanto o riguarda il consigliere Lenato è da apprezzare il suo sforzo di relazionarsi con queste gente , poi apprezzo anche l'impegno, 1° perchè è giovane e 2° perchè è donna, sapete è un po difficile per una donna ritagliarsi un ruolo in una comunità maschilista come quella turese almeno che non sia brutta... quindi per questo già è apprezzabile.
Citazione
 
 
LENATO Vito
#7 LENATO Vito 2009-10-03 12:12
La coerenza ha da sempre ripagato chi la esercitata!!
Purtroppo, sulla coerenza incombe sempre la minaccia della calunnia gratuita e della maldicenza di chi ne fa uno strumento di vita quotidiana.
Finchè BOCCARDI e GIANTELLI, saranno glorificati dai commenti dell'anonimo"...," (non più troppo anonimo), noi de La puglia prima di tutto, a Turi, dormiamo sonni tranquilli.
Sempre per la mania di scavare nel recente passato, fra i tanti ricordi che conservo nitidamente, mi viene alla mente un'altra persona che a Turi è stata glorificata con le stesse modalità e con la stessa enfasi.Sappiamo tutti che fine ha fatto.
GIGANTELLI e BOCCARDI, sanno a chi addebitare il loro funesto destino.
"La Puglia prima di tutto", a Turi, conta tre consiglieri comunali ed un Assessore provinciale. Così solo per memoria dell'anonimo commentatore.
Aspettiamo le regionali e ci risentiamo, magari con un campionario di calunnie, maldicenze e minacce almeno rinnovate.
A proposito di stelle. Una stella "decadente" si presuppone che abbia brillato. Ci sono stelle nel firmamento e nella fattispecie, nel firmamento politico turese, che non hanno mai brillato e che procurano effetti devastanti.
Vito Lenato
Citazione
 
 
AAAcercasi candida...ta
#6 AAAcercasi candida...ta 2009-10-02 15:30
Ma qual'è il criterio di scelta dei candidati nella Ppdt? Che tempismo, mentre questa corrente si mette nei guai, a Turi si riempe di personaggi...
Citazione
 
 
...
#5 ... 2009-10-02 14:12
secondo me la magistratura dovrebbe destituire tutti gli esponenti della puglia prima di tutto. Ieri avete avuto anche su annozero una giusta pubblicità!! Bravo Boccardi, lascia perdere quel partito!
Citazione
 
 
gas
#4 gas 2009-10-01 23:03
Antonio-occhio, l'età matura le persone, sono contento della tua imparzialità professionale che ti ha contraddistinto in quest'ultimo periodo sia su fax che sul sito.
Citazione
 
 
commento
#3 commento 2009-10-01 22:16
Ottimo!sul voto all'oppoosizione ,secondo me è giustissimo!!!la vera stella decadente della politica turese,è la giovane avvocato Domenica Lenato!Non l'ho votata perchè non avevo nenche la residenza!A Bari , ho chiesto delle informazioni in auletta nella mia facoltà,appena hanno sentito che ero di Turi,mi hanno parlato di un certo Giovanni Settanni.Veramente lo hanno quasi santificato.............chi è?Oltre la Lenato,ci sono altri giovani a Turi che fanno politica?Chi sono?
Citazione
 
 
Vecchio nostalgico
#2 Vecchio nostalgico 2009-09-30 18:10
C'è chi dice coraggio e c'è chi dice schizzofrenia!

Non riesco a leggerlo sapendo il suo passato e guardando il suo presente: un povero sotto fexetto

Così il sabato nella fogna e il lunedì prende aria?

Voto 1: Antonio Gasparro. Cosa ha combinato, il signor Gasparro, sul numero scorso di Fax?quote]

Vero!

Voto 1: Occhiosalato ha due facce diverse? Chi è davvero?

Citazione
 
 
happy
#1 happy 2009-09-30 17:41
Bentornato Occhiosalato!
Come ogni alunno pigro al quale una tirata di orecchie fa venire la voglia di studiare, allo stesso modo una pagella mediocre ti ha fatto ritornare ad essere lucido, creativo, spiritoso, piacevole da leggere ed anche "propositivo".
Bravo: voto 8--

devo riconoscere che nelle ultime settimane hai preso di mira la opposizione quella che tu definisci:
"... un' accozzaglia di oppositori veri, falsi, muti, senza-partito. Organizzano un comizio tutti insieme. Pur essendo “Uniti dal nulla”...

Non importa se condivido o meno quello che hai scritto ma meriti un bel
Voto: 10 perchè hai il coraggio di dire ciò che pensi senza peli sulla lingua
alla prossima ;-)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.