Martedì 04 Agosto 2020
   
Text Size

Accertati quattro casi positivi a Villa Eden

coronavirus

Si tratta di quattro operatori sanitari. Nessun contagio tra gli ospiti della struttura

Giovedì 7 maggio, il Dipartimento di prevenzione dell’Asl ha comunicato la presenza di un paziente, ospite dell’Hospice “Villa Eden”, risultato positivo al Covid-19. L’uomo è stato prontamente trasferito presso l’Ospedale “Miulli” di Acquaviva.

Nelle ore successive, come da protocollo, i pazienti e il personale medico e paramedico in servizio presso la struttura turese sono stati sottoposti all’esame del tampone.

I risultati dello screening sono giunti nella serata di ieri, domenica 10 maggio, e – come conferma una nota diramata dalla Direzione di “Villa Eden” – si sono registrati 4 casi positivi, al momento tutti asintomatici, tra il personale sanitario. Di questi, aggiungiamo, solo uno sarebbe residente a Turi.

La buona notizia è che non si è verificato alcun contagio tra gli ospiti e i degenti.

 

La nota della Direzione della RSSA Villa Eden

Con la presente riteniamo doveroso informare la cittadinanza di Turi e tutte le famiglie dei nostri pazienti sul caso Covid che si è verificato presso in nostro Hospice.

Il paziente in questione proveniva da dimissione protetta ospedaliera ed a seguito del test positivo si è concordato con il reparto della rianimazione del “Miulli” di procedere al trasferimento dello stesso.

Contestualmente in accordo con il Dott. Maurizio Ferrara, Dirigente Malattie Infettive Area Sud, si è proceduto ad effettuare i tamponi a tutto il personale Hospice, RSSA e New Eden e il giorno successivo a tutti i pazienti dell’Hospice, RSSA e New Eden.

 

Nella serata di ieri abbiamo ricevuto il responso della totalità dei tamponi.

Su 85 tamponi effettuati sui dipendenti e collaboratori si sono registrate 4 positività di operatori sanitari totalmente asintomatici, 81 le negatività.

I 92 tamponi effettuati sui pazienti sono risultati tutti negativi.

 

Vogliamo ringraziare tutti i Nostri dipendenti che nell’emergenza sono stati sempre attenti a rispondere alle esigenze dei pazienti ricoverati e che hanno dimostrato professionalità e abnegazione, incoraggiandoci a superare questo momento.

Un grazie anche ai familiari dei nostri assistiti che hanno continuato ad avere fiducia nel nostro operato.

Ringraziamo il Dott. Ferrara e i suoi collaboratori per la loro disponibilità e la tempestività con la quale hanno risposto all’emergenza.

Vogliamo ringraziare, inoltre, tutti coloro che ci hanno dimostrato la loro vicinanza e il loro appoggio, ignorando le illazioni che sui social dilagavano a macchia d’olio in questi giorni, come anche i colleghi e il personale di “Mamma Rosa” che ci hanno offerto la loro disponibilità a supportarci nell’emergenza.

La Direzione

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.