Martedì 14 Luglio 2020
   
Text Size

Galdi, uno degli eroi della stagione in B1 2009/10

Antonello Galdi

Il presidente dell’ASD Revolution Domenico D’Aprile ricorda Antonello Galdi, scomparso venerdì a 43 anni a causa di una malattia

Lo scorso venerdì è venuto a mancare all’età di 43 anni il pallavolista Antonello Galdi, scomparso a causa di una malattia con la quale combatteva da poco meno di un anno.

Per ricordare degnamente il lato umano e la carriera sportiva di Galdi, abbiamo intervistato Domenico D’Aprile, presidente dell’ASD Revolution Turi, fonte sempre puntuale e precisa quando si tratta di tracciare un’analisi di squadra o un profilo dei singoli giocatori; partiamo dalle origini salernitane di Galdi, nato a Battipaglia, “ma dai primi anni del 2000 – spiega D’Aprile - trasferitosi definitivamente in Puglia, regione che lo ha di fatto “adottato” pallavolisticamente e dove ha vissuto sino alla fine”.

Gela Villa Menelao Turi B1 2009-10

Prima del ritiro, Galdi avrebbe indossato i colori del Turi, vero?

«Il centrale campano dopo l’esperienza in A1 con la casacca della Maxicono Parma (stagione 1999-00) è stato protagonista in serie A2 e B1 in piazze importanti, militando in squadre del calibro di Salerno, Lamezia, Avellino, Castellana Grotte, Spoleto, Fasano, Turi (B1 2009-10), Isernia, Gioia del Colle. A Turi è ritornato nella stagione 2016-17 con la casacca dell’Arrè Formaggi partecipando al campionato di serie C. Appese le scarpe al chiodo, aveva iniziato la carriera di allenatore per i più piccoli all’interno della sua società GSport Volley Monopoli».

Chi era Antonello Galdi?

«Antonello era un ragazzone solare, sempre sorridente, atleta serio ed affidabile, in grado di fare gruppo. Questo è un pensiero comune di tutta la società, giocatori ed ex giocatori che hanno avuto modo di conoscerlo. È stato un piacere e un onore averlo conosciuto. Il suo sorriso sarà difficile da dimenticare. Un doveroso abbraccio ed un pensiero vanno alla sua famiglia».

L’ARRIVO A TURI

«Era l’estate 2009, l’inizio della splendida cavalcata nella terza serie nazionale di volley conclusa poi con i play off per la serie A2 dell’allora Villa Menelao Turi del presidente Gasparro e del ds Spinelli. Proveniva dall’esperienza in B1 nelle fila della Pallavolo Fasano/Alberobello. Quando arrivò a Turi era motivatissimo, pronto a mettersi in discussione in quanto reduce da stagioni poco soddisfacenti per diversi motivi. Si creò un’ottima alchimia tra i giocatori, lo staff tecnico, la società ed i tifosi ed Antonello fu uno dei protagonisti di quella storica impresa sportiva per il nostro paese. Ricordava con orgoglio e soddisfazione quell’esperienza».

IL RITORNO, SEMPRE CON LA N°13

«I contatti furono avviati alla vigilia del campionato 2016-2017, quello del ritorno in serie C dell’Arrè Formaggi Turi. Cercavamo un profilo di atleta esperto che potesse essere d’aiuto ai giovani del gruppo, la maggior parte alla prima esperienza nel massimo campionato regionale di volley. I più giovani lo seguivano cercando di imparare. Contribuì all’obiettivo stagionale fissato nella salvezza».

L’ULTIMO PERIODO DI VITA

«Meno di un anno fa la notizia della sua malattia. Lui però trasmetteva ottimismo agli altri ed ha affrontato tutto con lo spirito del guerriero sino alla fine, determinato a sconfiggere quel nemico, cercando la “murata” giusta e definitiva con convinzione. Purtroppo non è bastato. Era molto sensibile ed altruista: ricordo l’appello ai suoi tanti amici a donare sangue, non solo per lui che doveva sottoporsi a cicli di chemioterapia, ma per tutti quelli che ne hanno bisogno, specie in un momento difficile e delicato come quello attuale. Nelle ultime settimane però la situazione si è aggravata. Personalmente ci siamo sentiti il dieci marzo con la speranza di rivederci. Poi la tragica notizia dello scorso venerdì».

LEONARDO FLORIO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.