Sabato 19 Settembre 2020
   
Text Size

Adottato il Programma triennale delle opere pubbliche

unnamed

Sette i cantieri che partiranno nel 2020, tra cui la ricostruzione dei loculi del cimitero e la manutenzione straordinaria di via Sammichele e Piazza Venusio

Il 27 febbraio la Giunta ha adottato il Programma triennale dei lavori pubblici e quello biennale dei beni e servizi. Qualunque cittadino avrà a disposizione trenta giorni di tempo per presentare eventuali osservazioni al responsabile del Settore Lavori Pubblici; trascorso questo periodo, entrambi i piani verranno portati all’attenzione del Consiglio comunale per l’approvazione definitiva con gli eventuali aggiornamenti.

BENI E SERVIZI

Entriamo nel dettaglio dei due elaborati, partendo dal Piano biennale dei beni e servizi, che tiene traccia delle spese sostenute dall’Ente per garantire ai cittadini le prestazioni indispensabili. In sintesi, quest’anno il Comune di Turi affronterà una spesa di poco superiore a 1milione e 300 mila euro; per il 2021, invece, si sale a circa 1milione e 750 mila euro.

Quanto ai “sevizi”, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti ci costerà 711mila euro annui, mentre, per il biennio in esame, vengono stanziati 168 mila euro per la pulizia degli uffici, 95 mila euro per la manutenzione del verde pubblico e 172 mila euro per la custodia e gestione dei servizi cimiteriali. 165mila euro sono stati impegnati per il trasporto scolastico e 415mila euro per la mensa scolastica. La gestione e la manutenzione ordinaria dell'impianto di pubblica illuminazione, invece, si attesta a poco più di 96mila euro per il 2020; uscita che si dovrebbe azzerare nel 2021, in previsione della partenza del project financing di cui parleremo oltre.

Venendo al capitolo “forniture”, si prevedono 500 mila euro, interamente coperti dal finanziamento regionale, per l’acquisto dei materiali utili a portare a termine il progetto “Centro antico smart” e 50 mila euro, nel 2021, per la fornitura e l’installazione della segnaletica verticale.

LAVORI PUBBLICI

Sette i cantieri che verranno inaugurati nel 2020. Di questi, due saranno finanziati con risorse comunali: la manutenzione straordinaria di via Sammichele, con un costo presuntivo di 150mila euro, e la ricostruzione dei loculi del primo lotto del cimitero, il cui costo verrà coperto contraendo un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti di poco più di 602mila euro.

I fondi regionali, statali ed europei copriranno invece la realizzazione di altre quattro opere. La prima è la ristrutturazione e messa a norma del campo sportivo comunale, utilizzando l’ormai famoso contributo di 150mila euro concesso dal CONI. Seguono la riqualificazione di Piazza Venusio (circa 200 mila euro), l’adeguamento antincendio dell'Istituto Comprensivo (567 mila euro) e il progetto “Centro antico smart” (finanziato con 700 mila euro dalla Città Metropolitana) che prevede la modernizzazione della pubblica illuminazione presente nel nucleo antico del paese e, in parallelo, il monitoraggio degli accessi ZTL (Zona a Traffico Limitato).

Infine, attraverso l’apporto di capital privati per un totale di circa 2milione e 500mila euro, si provvederà al rifacimento dell’intera pubblica illuminazione mediante la formula del project financing.

CANTIERI FUTURI

Continuando a scorrere le voci del Programma triennale, apprendiamo che per il 2020 sono previste le opere di adeguamento dei recapiti finali della fognatura pluviale (950mila euro) e la ristrutturazione e adeguamento dell'ex mattatoio sito nei pressi di Largo Pozzi (550mila euro), che verrebbe riqualificato in un cinema-teatro, con utilizzo della struttura anche per fini espositivi e ricreativi.

Nel 2022, infine, si metterà mano a Lama Giotta, avvalendosi delle risorse a disposizione nell’ambito del programma di tutela della “rete ecologica regionale”.

FD

Commenti  

 
Rignanese
#2 Rignanese 2020-03-11 20:47
Ma riescono a fare qualcosa di nuovo mi chiedo? Il Commissario ha fatto male a fare trovare a questi la pappa già pronta.
Citazione
 
 
Gina
#1 Gina 2020-03-11 17:44
Tutti interventi già progettati dal Commissario! Ma cosa hanno fatto fino adesso?
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.