Domenica 29 Novembre 2020
   
Text Size

CAP, un presidio sociale e culturale per turi

cap turi (1)

Un corso per ogni giorno della settimana. Ecco le novità del Centro Aperto Polivalente

cap turi (2)

Troppo spesso lo si dimentica, ma anche sul nostro territorio sono attivi presidi sociali e culturali fondamentali per la salute e la prosperità della cittadina e della cittadinanza.

Particolare attenzione alla componente più vulnerabile, che in ogni luogo e tempo corrisponde ai bambini e ai ragazzi, viene riservata dal Centro Aperto Polivalente di Turi, gestito dalla Cooperativa Itaca, all’interno della progettualità di "Famiglie in Centro per l'Infanzia e l'Adolescenza ", promosso dall'Ambito Territoriale Sociale 2 a cui il nostro Comune appartiene assieme a Gioia del Colle, Sammichele di Bari e Casamassima.

Da sempre caratterizzato da una notevole abbondanza ed eterogeneità, il calendario settimanale del CAP si evolve e si adatta alle opportunità che le stagioni e il territorio offrono di volta in volta, arricchendosi di nuove attività che sono, come sempre, completamente gratuite e aperte all’intera cittadinanza.

cap turi (4)

Lunedì

Per il solo mese di febbraio, il laboratorio ludico educativo “Giochiamo Insieme”, che intrattiene i bambini dai 6 agli 11 anni con giochi di gruppo, da tavola e di società, viene sostituito dal laboratorio di lettura “Leggiamo insieme”, in vista dell’incontro con l’autrice del libro “I bambini raccontano la Shoa” Maria Teresa Milano, organizzato in collaborazione con l’associazione Didiario – Suggeritori di Libri, che si terrà lunedì 17 alle ore 15:00 presso il CAP.

Martedì

Per questo mese, il laboratorio musicale “Musicando”, nato lo scorso novembre con per insegnare ai ragazzi della fascia 12-17 le tecniche alla base del canto e dell’utilizzo di strumenti musicali quali la chitarra, il pianoforte e il flauto, si trasforma in “Costruiamo l’armonia”, un laboratorio di riciclo creativo per costruire sonagli, campane a vento e altri piccoli strumenti musicali impiegando unicamente materiali di scarto quali tappi di bottiglia, vecchie chiavi e scarti di ferramenta. Ogni strumento viene poi personalizzato e reso unico dai ragazzi con disegni, colori e buffe incisioni.

cap turi (7)

Mercoledì

“Arte in scena” lascia il posto a “Un mondo di maschere”, un laboratorio manipolativo di carnevale in cui i bambini tra i 6 e gli 11 anni potranno costruire e personalizzare la propria maschera da indossare in occasione della grande festa di carnevale finale prevista per martedì 25 febbraio.

Giovedì

Pensato per i ragazzi tra i 12 e 17 anni, il laboratorio manipolativo “Modelliamo le emozioni” lascia libero sfogo alla creatività attraverso la modellazione dell’argilla, una delle pratiche più antiche di espressione, praticata già dall’uomo del neolitico.

cap turi (5)

Venerdì

A partire dallo scorso novembre “Impariamo l’italiano”, il laboratorio di potenziamento della lingua italiana dedicato ai ragazzi stranieri dai 12 ai 17 anni, pone le basi affinché i processi di integrazione e di scambio e arricchimento culturale reciproco risultino realmente possibili ed efficaci. Le lezioni si tengono ogni venerdì, dalle 17.00 alle 19.00. Nello stesso arco temporale si svolge anche l’attività di potenziamento delle competenze didattiche rivolto ai ragazzi tra i 13 e 18 anni, diviso per aree disciplinari. Infine, sempre il venerdì pomeriggio, ha luogo il laboratorio “Arte in orto” rivolto ai ragazzi tra i 12 e i 17 anni che si prendono cura del piccolo, ma molto grazioso e ricco, orto urbano ricavato negli spazi esterni della struttura.

Inoltre, sono sempre a disposizione della cittadinanza, gratuitamente e su prenotazione, uno sportello di mediazione di conflitti, uno sportello di sostegno alla genitorialità, uno sportello di ascolto educativo, pedagogico e psicologico rivolto agli adolescenti ed un servizio di consulenza legale gratuito per le casistiche che coinvolgono i minori.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al centro in via Guglielmo Cisternino n. 40 o contattare gli organizzatori all’indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al numero 346 3642683. Inoltre, per rimanere sempre aggiornati sulle attività in programma è consigliabile seguire la pagina Facebook “Famiglie in centro per l’infanzia e l’adolescenza.”

Damiano Barbieri

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.