Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

Tutti per Domenico

domenico spinelli

Salvadanai, sport e giochi: un paese in moto per aiutare la famiglia Spinelli

Siamo tutti rimasti increduli nell'ascoltare le parole di una mamma ed un papà che lottano al fianco del loro bambino, per la sua vita, la sua sopravvivenza dignitosa. Abbiamo ascoltato le loro parole, letto nei loro occhi la preghiera, visto nel loro cuore il desiderio, comune nei genitori, di tenere stretto tra le loro braccia il loro piccolo. È forte il bisogno di scrivere la parola fine a questa storia che, ormai da quattro mesi, li tiene imprigionati davanti all'incubatrice della Terapia intensiva di un ospedale della zona, nella speranza che qualcosa accada, che la situazione migliori. Perché Domenico è lì, chiuso in un grembo di vetro, tra fili, pompette, sondini e cannule a lottare per vivere, a superare le sue difficoltà con l'aiuto dei medici, degli infermieri, della sua famiglia.

È rimbalzata sulle bocche di tutti la sua esperienza, la vita della sua famiglia, la situazione personale dei suoi genitori che, in questi mesi, hanno affrontato tutto nella speranza che presto ogni cosa si risolvesse. Peccato però che la sorte sta giocando una brutta mano e Domenico non può essere ulteriormente aiutato nella struttura dove è attualmente ricoverato e presto deve essere trasferito. Un nuovo ricovero che doveva essere effettuato lo scorso fine settimana ma "dall'ospedale ci hanno informato che non il posto riservato è tornato al bambino già ricoverato. Dobbiamo nuovamente attendere".

Un'attesa straziante, un percorso di speranza che, come un limbo, imprigiona papà Gianni Spinelli e mamma Pamela Lerede, già pronti a lasciare le loro vite per seguire le cure del proprio bambino. Una valanga di solidarietà è presto partita per aiutare la famiglia di Domenico che, nei giorni scorsi, ha teso la mano chiedendo aiuto per sostenere le spese per stargli vicino.

Offerte e donazioni tramite bonifico, paypal, postepay, ma da qualche giorno anche tante attività commerciali turesi si sono unite per dare una mano. Grazie al lavoro dell'Amministrazione comunale, sono stati distribuiti dei salvadanai in cui chiunque può versare il proprio contributo, per sostenere i genitori del piccolo Domenico Spinelli.

Le coccinelle, Macelleria Il piacere della carne, Andrea Saffi, Top Fruit , Tab.n 5, Topputi supermercati, Difino Patrizia supermercato, Millemolliche, Dandy, Tabaccheria 7, Farmacia Lavarra, Black Devil cafè, Farmacia Mastrolonardo, Cristalli di zucchero, Parafarmacia dott.ssa. Ragusa, Caffè Domiziano, Cucciolandia, Caffè Nottingham, DOEM, Elios S.R.L.supermercato, La caffetteria di Paolo, Macelleria Notarangelo Giovanni, Portanova f.lli Laera, Caseificio Quarato, Bar Ragno, Tabaccheria n.4, Stanza 13, Cupido, Le delizie della carne, La Vie entro Rose, Tabaccheria n.3, hanno esposto i salvadanai della solidarietà.

Se qualcuno chiede aiuto, Turi risponde presente. Così due momenti cittadini potranno permettere di raccogliere fondi per aiutare la famiglia di Domenico a sostenere le spese nella città che lo ospiterà.

Ieri, 29 settembre, un'amichevole Turi Sammichele ha permesso allo sport di dare una mano alla causa con "Io tifo per Domenico". Il 13 ottobre, invece, presso la Sala convegni del pensionato Mamma Rosa, un torneo di burraco sarà ancora un'occasione per far smuovere le coscienze.

Ci auguriamo che presto Domenico vada a casa con la sua famiglia e viva la vita che un bambino deve vivere, al fianco di chi lo ama. Nel frattempo, chi può, aiuti i suoi genitori ad affrontare le spese che a breve saranno costretti a sostenere.

C.D.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.