Sabato 21 Settembre 2019
   
Text Size

La foresteria chiude i cancelli

La foresteria

Nei prossimi giorni i moduli abitativi verranno smontati e riconsegnati alla Regione

Domenica 30 giugno, come disposto dalla deliberazione del Commissario Cantadori, è stata chiusa la foresteria di via Conversano, che ha accolto i braccianti giunti a Turi per la raccolta delle ciliegie. Nei prossimi giorni i containers saranno smontati e successivamente trasportati nel luogo che verrà indicato dalla Regione, dove saranno custodi fino al loro prossimo utilizzo.

La 'tendopoli esterna

Anche quest’anno si conclude il capitolo “lavoratori stagionali”, portando con sé polemiche e qualche intoppo, che si spera possa essere di monito per il futuro. Al netto dell’ottimo lavoro organizzativo svolto tanto per assicurare un’accoglienza dignitosa ai lavoratori quanto per garantire decoro e sicurezza ai cittadini turesi, non si possono tacere alcune difficoltà oggettive.

La prima è stata l’apertura tardiva della foresteria, avvenuta il 17 maggio a stagione cerasicola già iniziata e con i primi lavoratori che hanno dovuto accamparsi in soluzione di fortuna, in attesa che le operazioni di predisposizione dei moduli abitativi fossero ultimate.

Poi c’è stata la piccola “protesta” per l’introduzione del ticket di tre euro, risolta dal Commissario riducendone l’importo a un euro. E infine, questione più spinosa di tutte, non si è riusciti a evitare che all’esterno del campo d’accoglienza si creasse la consueta “tendopoli”, che nel periodo di picco è arrivata a contare circa 150 braccianti, tutti con permesso di soggiorno e la maggior parte anche con regolare contratto di lavoro.

 

La Cooperativa” Noi&Voi” ringrazia tutti

Il referente della Cooperativa “Noi&Voi”, chiamata a gestire per il secondo anno questa realtà, ha riconsegnato le chiavi della struttura non prima di aver ripulito l’area interna ed esterna e verificato che nei 34 moduli abitativi non mancasse nulla della dotazione iniziale.

Il momento conclusivo è stato documentato da un video, condiviso sulla pagina Facebook “Turesi nel mondo” da Maria Pia Lenato, presidente dell’associazione Glocal, in cui la Cooperativa ringrazia l’Amministrazione comunale, in particolare “il sindaco Tina Resta che ci è stata vicina e ha risolto i vari problemi”, la Caritas, i parroci e la popolazione “anche se è divisa in due settori, uno che non vuole questo approccio con i lavoratori e uno che ammira questa situazione perché è diversa dagli altri anni”.

 

“Comunità integrate nel rispetto di tutti”

La stessa Maria Pia Lenato, commentando il breve filmato, tira le conclusioni dell’intera esperienza: «Domenica 30 giugno, come previsto nella delibera del commissario Cantadori è stato chiuso il campo "foresteria" di Turi per lavoratori stagionali stranieri, che la Regione Puglia ha predisposto per il secondo anno, con fondi della Comunità Europea destinati a queste specifiche situazioni. Un luogo dignitoso per il decoro della città e degli stessi ospiti, anche se insufficiente. (Necessari altri containers per 100 posti ancora)».

«Il grazie della cooperativa NOI&VOI – aggiunte Lenato – che ha operato mirabilmente nella gestione organizzativa e di mediazione socio-culturale e il nostro grazie per l'azione svolta. Una testimonianza vera e verificabile di un "luogo" di accoglienza che sperimenta la possibilità di costruire comunità integrate nel rispetto di tutti, con la collaborazione della Chiesa locale (Caritas), associazioni giovanili (Scout) e di adulti (Umanità Solidale Glocal e Focolari), cittadini sensibili».

FD

Commenti  

 
Oronzo4
#1 Oronzo4 2019-07-08 17:32
Occorre dire che col Commissario si facevano i controlli, dopo non ho mai visto nessuno che andava a controllare. Comunque col Commissario non c'erano mai stati problemi e tutto è filato liscio.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.