Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

Organico: si ritorna a conferire a Laterza

raccolta-differenziata-organico-642x426

Dietrofront dell’AGER: l’Agenzia Regionale per i Rifiuti ha deliberato che il Comune di Turi ritorni a conferire, almeno fino al 28 settembre 2019, i rifiuti organici presso la "Progeva srl" di Laterza.

Dal 26 aprile al 1° giugno, l’Agenzia aveva imposto ai Comuni dell’ARO Bari 5, tra cui il nostro, di smaltire la frazione organica presso l’impianto “Ecodaunia” di Cerignola. Il risultato del “diktat” era stato un aumento spropositato dei costi: per i rifiuti di cucine e mense si saliva a 185 euro a tonnellata (a fronte di un’impurità massima del 5%); il conferimento degli scarti delle potature, invece, schizzava a 100 euro a tonnellata.

Con il nuovo contratto – che in realtà è un’integrazione della Convenzione sottoscritta a gennaio 2019 – le tariffe che dovremo sostenere scenderanno sensibilmente: 110 euro a tonnellata per l’organico, con una penalità di 7 euro a tonnellata in caso di impurità superiore al margine di tolleranza; 20 euro a tonnellata per i rifiuti biodegradabili (tal quale non triturato) rivenienti dalle potature del verde pubblico.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.