La fontanina pubblica “perde acqua”

fontana piazza moro turi

La sezione cittadina della Lega segnala lo “spreco di una risorsa preziosa e limitata”

Da alcuni giorni, la fontanina pubblica presente nella villetta comunale ubicata in piazza Aldo Moro, eroga acqua in continuazione, quasi sicuramente a causa della rottura del rubinetto.

A porre alla comune attenzione il problema è stata la sezione cittadina della Lega, mettendo in evidenza come, da quanto si è verificato il disservizio, ogni giorno vengono persi direttamente in fogna quasi 1500 litri di acqua.

«Siamo di fronte a uno spreco di una risorsa preziosa e limitata, soprattutto per la nostra terra da sempre “assetata”. Uno spreco – insiste la segreteria della Lega – che, oltre a pesare economicamente sulle tasche dei cittadini turesi, è davvero inconcepibile visto che, per eliminare il problema, basterebbe sostituire il rubinetto con una spesa irrisoria di pochi euro».

«È solo uno dei tanti esempi di ordinaria manutenzione dei beni pubblici, che non può più essere messa in secondo piano o sacrificata sull’altare delle “grandi opere”, puntualmente disattese da una classe politica che negli ultimi anni si è limitata ai seducenti proclami. La nostra idea di “buon governo” – annota il partito di Salvini – parte proprio da questi piccoli accorgimenti, dall’attenzione verso il patrimonio comune che va curato, migliorato e monitorato anche dopo le inaugurazioni in pompa magna».

«Siamo convinti – chiosano dalla segreteria – che investire sul decoro urbano debba diventare la via maestra per rendere il paese “a misura di cittadino”, dotandolo di quei servizi indispensabili a fare di Turi una comunità in cui regni il pieno rispetto delle regole del vivere civile».

Da quanto abbiamo appreso, il disservizio è stato segnalato al Commissario Cantadori nella mattinata di mercoledì 17 aprile, siamo certi che quanto prima si provvederà a intervenire.

FD