Altre tre strade si rifanno il look

strade turi

A breve partiranno i cantieri per via Casamassima, Strada Vecchia Sammichele e via Monopoli

Nelle prossime settimane saranno messi a frutto i 100mila euro stanziati dal Ministero dell’Interno in favore del Comune di Turi. Come aveva già precisato il Commissario Cantadori, le inaspettate risorse verranno impiegate per la manutenzione di alcune delle strade maggiormente dissestate del paese.

In questa direzione si pone l’approvazione, avvenuta lo scorso 18 marzo, del progetto definitivo-esecutivo, redatto dall'ing. Gregorio Di Pinto, tecnico esterno selezionato dal Settore Lavori Pubblici stante i tempi ristretti e la carenza di personale.

Scorrendo la relazione tecnica elaborata dall’ing. Di Pinto, apprendiamo che le strade che saranno cantierizzate sono tre: via Casamassima, Strada Vecchia Sammichele e via Monopoli.

Per via Casamassima, il tratto di intervento andrà dall’incrocio in prossimità della Casa di reclusione fino all’incrocio con via Domenico Elefante. I lavori consisteranno nel rifacimento del “tappetino” del manto stradale, la cui usura è stata causa “dalla notevole mole di traffico a cui è sottoposto l’asse stradale, ma soprattutto dai continui interventi effettuati dai gestori dei servizi di luce, acqua, gas e telefono”. Quest’ultimo aspetto in alcuni tratti ha assunto rilevanza tale da preventivare “il rifacimento del tappetino per uno spessore di 5 cm, a differenza della parte restante della strada, per la quale è stato previsto il rifacimento del tappetino per uno spessore di 3 cm”.

Anche Strada Vecchia Sammichele, come testimoniano le foto effettuate in occasione della ricognizione preliminare alla stesura del progetto, si presenta “rappezzata in più punti, discontinua, con evidenti crepe, e disseminata di piccole buche”, createsi per le stesse cause prima esposte: vetustità del manto stradale e lavori di installazione o manutenzione dei servizi primari.

Infine, non sono meno disastrose le condizioni di via Monopoli: in poco meno di un kilometro, ovvero nel tratto che va da via Piave all’incrocio con Strada Comunale San Donato, sono state individuate ben 54 buche da risanare.

L’intervento, che avrà la durata di un mese, in via Casamassima e Strada Sammichele prevede la rimozione dello strato del manto stradale usurato mediante fresatura; a seguire dovranno essere messi in quota i chiusini dei pozzetti non livellati e, infine, verrà posato il nuovo asfalto. In via Monopoli, invece, si provvederà a una “riparazione localizzata”: una volta ripulite le buche, rimuovendo il materiale che si è depositato nel tempo, verranno apposte le nuove “toppe”.

 

Via Casamassima

via casamassima 2

via casamassima 3

via casamassima 4


Strada Vecchia Sammichele

via vecchia sammichele 1

via vecchia sammichele 2


Via Monopoli

via monopoli 2

via monopoli 4

via monopoli 3