Domenica 13 Ottobre 2019
   
Text Size

Videosorveglianza, il Comune si candida al bando regionale

0 - generale

Il progetto esecutivo prevede l'installazione di 15 telecamere dislocate in 7 postazioni

Si apre una nuova prospettiva per l'installazione di un impianto di videosorveglianza nel nostro paese, strumento sempre più indispensabile per prevenire e contrastare gli episodi di illegalità che si verificano soprattutto nelle ore notturne.

Il 27 settembre 2018 la Regione Puglia ha emanato un avviso pubblico per la concessione di finanziamenti volti a favorire la realizzazione di "un sistema integrato di sicurezza nell’ambito del territorio regionale". Con deliberazione del Commissario Straordinario, adottata lo scorso 28 novembre, il nostro Comune ha deciso di candidarsi a questo bando, iniziando la predisposizione degli atti necessari per presentare domanda di finanziamento.

L'intero iter è stato curato dal Comandante della Polizia Locale, dott. Raffaele Campanella, nominato responsabile del procedimento.

Come primo passaggio, dopo un confronto con la Stazione dei Carabinieri, sono state individuate le aree maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità, stilando una lista di 14 siti ritenuti sensibili.

A seguire, l'11 dicembre 2018, è stato affidato all'azienda emiliana "Emisfera Sistemi srl" l'incarico di progettare un sistema di videosorveglianza adeguato alle esigenze dell'Ente e rispondente ai requisiti previsti in materia dal Ministero dell'Interno. Secondo gli elaborati presentati, è prevista l'installazione di 15 telecamere dislocate in sette postazioni: Piazza Silvio Orlandi, Via XX Settembre, Largo Pozzi, Villa Comunale "Aldo Moro", Largo San Giovanni, Piazza Sandro Pertini e Largo Marchesale.

Approntato il progetto esecutivo, lo stesso è stato inviato al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presso la Prefettura di Bari, prima il 30 gennaio e poi il 14 febbraio, a seguito della revisione di alcuni elaborati.

Lo scorso 20 febbraio, la Prefettura ha trasmesso il parere reso dalla Polizia di Stato in ordine agli aspetti tecnici dell’impianto di videosorveglianza da realizzarsi. Nella nota, pur sottolineando che gli elaborati prodotti "evidenziano presupposti di conformità agli standard tecnologici di riferimento come da circolare ministeriale", venivano suggerite alcune raccomandazioni. Indicazioni che il Comandante Campanella, il giorno dopo, ha girato alla società che ha curato il progetto, chiedendo un riscontro che è arrivato puntualmente il 22 febbraio.

Risolto l'intoppo, il Commissario Straordinario ha potuto formalizzare la candidatura all'avviso regionale, approvando il progetto esecutivo con il relativo quadro economico, che prevede una spesa complessiva di 70mila euro (salvo ribassi in fase di gara).

Infine, come imposto dal bando, il dott. Cantadori ha deliberato che all’atto dell’ammissione al finanziamento regionale, si procederà ad approvare la necessaria variazione all’approvando bilancio di previsione 2019/2021, iscrivendo le somme occorrenti ad assicurare la corretta manutenzione dell'impianto per i cinque anni successivi all'ultimazione del servizio. Un impegno economico che è stato stimato in 2.806 euro annui, dunque poco più di 14mila euro nel quinquennio.

Sito 1 - Piazza Silvio Orlandi
Sito 1 - Piazza Silvio Orlandi

Sito 2 - Via XX Settembre
Sito 2 - Via XX Settembre

Sito 3 - Largo Pozzi
Sito 3 - Largo Pozzi

Sito 4 - Villa Aldo Moro

Sito 4 - Villa Aldo Moro

Sito 5 - Largo San Giovanni

Sito 5 - Largo San Giovanni

Sito 6 - Piazza Sandro Pertini
Sito 6 - Piazza Sandro Pertini

Sito 7 - Largo Marchesale
Sito 7 - Largo Marchesale

Commenti  

 
Giuseppe e
#2 Giuseppe e 2019-03-07 22:21
Ma questo Commissario è un fenomeno! Teniamocelo cinque anni!
Citazione
 
 
polemico
#1 polemico 2019-03-06 20:32
mi sembrano raggruppate tutte assieme, mentre molte alte zone restano terra di nessuno
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.