Mercoledì 24 Aprile 2019
   
Text Size

Lucky ritorna a casa grazie alla Polizia Locale

polizia-locale-1

La scorsa settimana il Comando di Polizia Locale è stato protagonista di un episodio che ha dimostrato ancora una volta come la collaborazione tra cittadini e Forze dell'Ordine sia l'ingrediente indispensabile per il lieto fine.

Una signora che stava percorrendo la strada che da Turi conduce a Conversano, appena uscita dal paese ha notato un cane che si aggirava spaurito. La concittadina ha deciso di non girare la testa dall'altro lato: si è fermata e, dopo aver conquistato la fiducia del cucciolo, lo ha portato con sé presso il Comando della Polizia Locale. Qui gli agenti hanno subito compreso che si trattava di un cane padronale, ragion per cui hanno contattato Sara Ferrante, operatrice del nostro canile sanitario, per effettuare la lettura del microchip. Una volta recuperato il codice identificativo del cane, i vigili hanno consultato il Servizio Veterinario dell'ASL che, accedendo al registro dell'anagrafe canina regionale, ha restituito il nominativo del proprietario e un numero di telefono. L'utenza, tuttavia, è risultata disabilitata ma gli agenti non si sono persi d'animo e, attraverso una visura all'Ufficio Anagrafe, hanno recuperato l'indirizzo del proprietario.

Inimmaginabile la gioia del padrone quando Lucky ha bussato alla sua porta accompagnato dai vigili. Un lieto fine che, come anticipavamo in premessa, oltre a testimoniare come la Polizia Locale sia sempre pronta ad aiutare i cittadini, offre due spunti di riflessione. Il primo è che Turi, per quando si cerchi di demonizzarlo come paese di "indifferenti", dà prova di avere ancora cittadini pronti a fare la propria parte, animati dal più genuino spirito di comunità. La seconda riflessione, più pragmatica, è una conferma dell'importanza di dotare di microchip il proprio animale d'affezione: ben lungi dall'essere solo un adempimento imposto per legge, questa prassi si rivela determinante in caso di smarrimento.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI