Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

"Area sgambatura", approvato il regolamento

Boschetto Zaccheo

Il passo successivo sarà attrezzare gli spazi dedicati agli amici a quattro zampe

Nell'attesa che si completi l'iter per istituire le "aree sgambatura" per cani, il Commissario Straordinario ha approvato il regolamento che ne disciplina l'uso.

Si concretizza, anche se con qualche mese di ritardo, la prima parte dell'indirizzo politico contenuto nella deliberazione del 7 settembre 2018, in cui il dott. Cantadori demandava al responsabile del Settore Lavori Pubblici il compito di predisporre, entro 30 giorni dall'approvazione delle delibera, "il regolamento comunale per la gestione e la fruizione delle aree di sgambatura cani".

In quella deliberazione, inoltre, il Commissario formalizzava l'intenzione dell'Amministrazione di offrire alla cittadinanza ulteriori spazi in cui portare a passeggio i propri cani. Ragion per cui, oltre al giardino di via Conversano indicato dalla Giunta Coppi nel settembre 2017, si includeva anche una porzione del cosiddetto Boschetto Zaccheo. E veniva disposto che fosse il Settore Lavori Pubblici a delimitare lo spazio che dovrà essere riservato ai cani, installando una recinzione con cancello di ingresso e idonei cestini per la raccolta delle deiezioni canine. Operazioni che dovrebbero essere precedute da un avviso pubblico per la ricerca di sponsor privati, in modo da contenere la spesa pubblica per la realizzazione dell'area.

 

I compiti del Comune

Ritornando al regolamento, iniziamo col precisare che l'area sgambatura, come noto, è un'area verde comunale, opportunamente recintata e segnalata, dove è consentito l'accesso ai cani anche non tenuti al guinzaglio e privi di museruola, purché sotto la costante sorveglianza dei loro proprietari/conduttori, che dovranno attenersi alle norme contenute nel regolamento stesso.

In base alle norme approvate lo scorso 14 dicembre, al Comune spetterà il compito di installare l'opportuna segnaletica all’ingresso dell’area; inoltre periodicamente, o quando se ne ravvisi la necessità e l'urgenza, dovrà provvedere alla pulizia e allo sfalcio dell'erba, alla disinfestazione, alla disinfezione e allo svuotamento dei cestini. Tutte attività che potranno essere demandate ad uno sponsor privato, da individuare secondo le procedure di legge.

 

I doveri dei fruitori

Oneri e obblighi ci saranno anche per i fruitori dell'area. Per prima cosa, l’accesso è consentito ai soli cani vaccinati e regolarmente iscritti all’anagrafe canina del Comune. Inoltre, i minori possono entrare esclusivamente se accompagnati da persona maggiorenne e se nell'area è presente solamente il proprio cane.

I proprietari/conduttori devono sempre portare con sé guinzaglio e idonea museruola, a tutela dell'incolumità degli altri utenti (persone e cani) eventualmente presenti nell'area e possono lasciare liberi i propri cani purché ciò avvenga sotto il loro costante controllo, dopo aver verificato l’assenza di incompatibilità comportamentali fra i vari cani.

In tutta l'area di sgambatura è vietato svolgere attività di addestramento e somministrare cibo ai cani. Infine, a garanzia dell'igiene e del decoro dell'area di sgambatura, è fatto obbligo ai proprietari/conduttori dei cani di raccogliere eventuali deiezioni del proprio cane e provvedere a depositarle negli appositi contenitori presenti nell'area.

La funzione di vigilanza sul rispetto del corretto uso dell'area sarà svolto dagli agenti della Polizia Locale e dalle altre forze di Polizia Municipale e Asl.

Commenti  

 
B.Elefante
#8 B.Elefante 2019-01-12 03:40
Mino sei tu parecchio fuori dalla realtà quando pensi che il comune che ormai da anni e per tassativa normativa statale non spende un'euro per i rifiuti dei cittadini, dovrebbe spendere per quelli dei cani!
E addirittura pensare ad una piscina pubblica e gratuita per i cani quando non ne esiste una per i cittadini.
Ci sono persone che hanno difficoltà a mangiare, a curare se stessi e i propri bambini, e ad avere un tetto.
Altro che spendere soldi di tutti noi per il passatempo dei cani.
I cani se li paghi chi se li tiene
Citazione
 
 
Mino Miale
#7 Mino Miale 2019-01-10 11:23
;-) Caro Biagio dovresti sapere che, inoltre, ci sono Comuni talmente lungimiranti che hanno dotato loro giardini di mini piscine x i cani. E tutti sanno quanto servono i cani in caso di soccorso terrestre e marino. I pregiudizi sulla convivenza difficile tra uomini e cani in spazi pubblici fanno parte di retaggi mentali. E a Turi di animali a quattro zampe conosciuti alla anagrafe specifica possiamo vantarcene... Tranquillo
Citazione
 
 
Mino Miale
#6 Mino Miale 2019-01-10 11:00
Indubbiamente fuori tempo, luogo e spazio la opinione di Biagio Elefante, chi possiede cani o gatti ben sa di rispettare obbligatoriamente leggi Europee, Nazionali e Comunali. Turi sforziamoci, ogni tanto, di considerarlo un centro di aggregazione civile ... Normale, se abbiamo suggerimenti in merito rivolgiamoli ai diretti interessati. Se la Giunta uscente non avesse avuto timore, oggi anche i Cani del nostro territorio avrebbero potuto sentirsi a loro agio. Grazie Commissario, almeno ha lanciato una pietra nello Stagno.
Citazione
 
 
Palumbo
#5 Palumbo 2019-01-03 14:48
L'area sgambatura è una cosa giusta e ci voleva proprio, esiste già in tutti i paesi.
Citazione
 
 
B.Elefante
#4 B.Elefante 2019-01-02 19:12
CHI PAGA?
Le spese devono essere sostenute da sponsor privati....
Ma se gli sponsor mancano è ovvio che le spese devono essere sostenute dai fruitori, secondo il principio che chi sporca paga, cioè lo stesso principio che viene applicato per finanziare il servizio rifiuti e spazzamento a cui ognuno contribuisce in base al proprio indice di gravame.
Come gli ambulanti del venerdì pagano per la pulizia straordinaria post mercato, così gli iscritti al servizio del parco sgambettamento devono pagare le spese per pulizia disinfestazione ecc.... Che non possono certo gravare suLle tasche degli utenti tutti del servizio rifiuti, già fin troppo oneroso.
Ogni provvedimento che ometta tale previsione di finanziamento in quanto illegittimo verrà impugnato nelle sedi opportune.
Citazione
 
 
Castaldo
#3 Castaldo 2019-01-01 22:16
Da tempo chiedevamo l'area sgambatura al boschetto e forse ora ci siamo. È una bella notizia.
Citazione
 
 
Adele
#2 Adele 2018-12-31 18:49
Chiedo ospitalità a Turiweb per cercare di far arrivare al Commissario Andrea Cantadori i migliori auguri di buon anno e di tanta felicità. Vorrei anche esprimergli il mio ringraziamento per il grande lavoro che sta facendo per Turi, che finalmente sta intravedendo un periodo migliore.
Citazione
 
 
Angelo Pri
#1 Angelo Pri 2018-12-31 18:44
Molto bene! Ci voleva!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI