Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

"Poesia a Corte", il "Pertini" di Turi fa tappa a Casamassima

Ites poesia (1)

La Fondazione “Don Sante” in una serata rievoca la Francia dell’Ottocento in un progetto condiviso con l’istituto superiore

Particolarmente attento allo studio delle lingue straniere, l’Ites “S. Pertini” di Turi ha preso parte alla fase finale di “Poesia a corte”, progetto della Fondazione “Mons. Sante Montanaro”, che è stato curato - per l’istituto turese - dalla docente madrelingua Frainçoise Valdenaire.

Ites poesia (2)

Giovedì 13 dicembre, nell’auditorium dell’Addolorata, otto alunni della classe VD hanno partecipato ad una serata dedicata alla poesia francese dell’Ottocento, distinguendosi per preparazione e capacità interpretativa.

Presente all’incontro il Direttore dell’Alliance Française di Bari, il prof. D’oria, che è intervenuto recitando la poesia di Guillaume Apollinaire “Les sapins” per celebrare l’anniversario della morte di questo poeta soldato, avvenuta durante la Prima guerra mondiale.

Tra gli studenti coinvolti nel progetto Giusy Radogna, che ha introdotto gli aspetti più significativi del Romanticismo francese, e Caterina Savino, che ha presentato la vita del poeta ‘maledetto’ Paul Verlaine - che viene approfonditamente studiato nell’istituto turese, tanto in letteratura francese quanto in quella italiana.

È toccato invece a Pietro Maggi e Christian Di Brindisi recitare la poesia di Paul Verlaine “Il pleure dans mon coeur”, la cui traduzione è stata letta al pubblico da Martina Giusto, mentre altre letture sono state affidate a Francesca d’Addabbo e Roberta Ginestra, seguite dalla traduzione di Alessia Franchini.

Gli alunni sono stati applauditi ed elogiati. Riportiamo di seguito il testo del messaggio ricevuto dalla collaboratrice del dirigente scolastico, Angela Pia Impedovo: “Il Pertini si distingue sempre per la disinvoltura di espressione e l’eleganza. Complimenti dal direttivo della fondazione”. La serata si è poi conclusa con una degustazione enogastronomica tipica dell’epoca rievocata. Tra le ricette più apprezzate la quiche lorraine.

Prof.ssa Maria Rosaria Torchetti

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI