Martedì 21 Maggio 2019
   
Text Size

Illuminazione pubblica, arriva il nuovo gestore

illuminazione pubblica

Per i prossimi sei mesi, il servizio di manutenzione sarà effettuato
da una ditta di Francavilla Fontana

Si è concluso l'iter per l'affidamento del servizio di "gestione e manutenzione ordinaria ed urgente dell’impianto di pubblica illuminazione dell’abitato". Avviata lo scorso 8 novembre, la procedura si è svolta mediante indagine di mercato, aperta a tutti i fornitori presenti sul MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) ed abilitati al Bando “Servizi agli impianti – manutenzioni e riparazioni”. Successivamente si sarebbero sorteggiati cinque operatori, richiedendo un'offerta e assegnando l'appalto, della durata di sei mesi, secondo il criterio del prezzo più basso sull’importo a base d’asta (pari a 38.668 euro oltre 732 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso).

In risposta all'avviso esplorativo arrivano 8 offerte; quattro, tuttavia, sono escluse dalla commissione giudicatrice: due per il principio della "rotazione degli inviti"; una perché non presente sul MEPA e l'ultima in quanto non risultava nella sezione "Servizi" del Mercato della Pubblica Amministrazione.

Saltando il passaggio del sorteggio, dal momento che i candidati sono inferiori a cinque, si richiede un'offerta economica ai 4 operatori economici ammessi, ovvero "Lorusso Impianti Srl" di Conversano, "Palumbo Impianti" di Francavilla Fontana, "Mascellaro Impianti Costruzioni srl" di Gravina in Puglia e "Alfa impianti srl" di Galatone.

Rispondono in due: "Palumbo Impianti", che offre il 33,33% di ribasso sull'importo di gara, e "Mascellaro Impianti Costruzioni srl", che si presenta con uno "sconto" del 32,11%. Così, con determinazione dell'Ufficio Urbanistica, datata 5 dicembre 2018, il servizio di manutenzione dell’impianto di Pubblica illuminazione è stato aggiudicato all'azienda di Francavilla Fontana, che subentra alla "Ditta Brunetti Tommaso", che ha gestito l'appalto da maggio a novembre con sede ad Acquaviva delle Fonti

Il costo complessivo del servizio è pari a 32.344,59 euro, di cui 9.744,47 euro per il pagamento del canone semestrale; 10.000,50 euro per sopportare i costi di ricambio dei materiali di consumo; 6.766,99 euro per gli interventi urgenti di manutenzione e 5.832,63 per l'IVA.

Commenti  

 
Giovanna S.
#3 Giovanna S. 2018-12-28 11:42
Ottima decisione del Commissario. Lo aveva detto e lo ha fatto. Che i politici imparino.
Citazione
 
 
luce
#2 luce 2018-12-20 11:41
La ditta non l'ha cambiato il commissario ma si è tenuta una gara con il solito errore al maggior ribasso e senza reperibilità per interventi urgenti. La situazione sembra peggiorare, vedasi Via Casamassima ang. Piazza Moro spenta da oltre un mese un punto luce e Piazza Pertini ang. Via XX Settembre lato villa, zone centrali del paese e fra l'altro punti luce dove ci sono passi carrabili che non si riesce a vedere se ci sono pedoni che attraversano.
Citazione
 
 
Angela B.
#1 Angela B. 2018-12-17 19:40
Il Commissario ha fatto bene a cambiare gestore, ora la situazione dovrebbe migliorare. Grazie Commissario anche per questo risultato.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI