Venerdì 21 Settembre 2018
   
Text Size

Turi Città Cardioprotetta

Celeste De Lucci (a sinistra) con i soci dell’associazione Re-Heart

Al via il progetto di sensibilizzazione al primo soccorso

Lunedì 3 settembre, nella sala conferenza della Casa delle Idee, si è svolto il primo di una serie di corsi per il primo soccorso rivolti ai cittadini turesi. In particolare, la prima lezione, totalmente gratuita per i partecipanti, è consistita in una sessione informativa sulle manovre di disostruzione pediatrica, sicurezza in strada e sonno sicuro.

L’evento è stato accolto molto positivamente dalla popolazione, con una buona affluenza soprattutto da parte di tanti neo-genitori interessati alle manovre salva vita per i propri bambini.

A organizzare l’evento, mossa da un grande spirito sociale, è stata Celeste De Lucci. La fondatrice della comunità facebook “Comitato Sei di Turi se…” ha commentato positivamente la riuscita dell’iniziativa, ringraziando la sera stessa sul gruppo facebook partecipanti e i collaboratori.

«In realtà questo è uno dei progetti del gruppo - ha dichiarato De Lucci ai nostri microfoni - tant’è vero che come primo evento ci siamo cimentati nel ludico con lo spettacolo di Renato Ciardo. Turi Città Cardioprotetta invece è un progetto che ho visto già svolgersi in altri paesi. Una città cardioprotetta è il sogno di tutti, e a me piace sensibilizzare la cittadinanza, fare in modo che tutti siano istruiti al primo intervento, che in tante occasioni potrebbe salvare la vita».

I partecipanti hanno ricevuto un attestato di frequenza al termine della serata davvero utile per tutti; per fare un esempio, una babysitter che conosce le manovre di disostruzione sarebbe più qualificata, e una mamma si sentirebbe più tranquilla ad affidarle i propri bimbi.

Il progetto, completamente senza scopo di lucro e patrocinato dal Comune di Turi, prevede altri corsi in futuro. Il prossimo appuntamento, di cui conosceremo la data a breve, sarà interamente sul massaggio cardiaco, ovvero un corso certificato BLSD volto all’utilizzo del defibrillatore.

De Lucci ringrazia sentitamente i soci dell’associazione Re-Heart per la disponibilità a guidare questa prima lezione e il Comitato Turi Futura per la gentile collaborazione.

DARIO CENTORE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI