Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

La "bufala" del mancato finanziamento per il 'Tiro del Carro'

Mule Sant'Oronzo 2017

Pasquale Lasorella: Il Commissario ha confermato il cofinanziamento di 3mila euro

"Niente soldi per le mule del carro". Così si apre il post a firma di Biagio Elefante che ha sollevato l'indignazione di buona parte dei turesi per l'ipotetica scelta del Commissario di non sostenere la tradizione che impreziosisce la nostra Festa Patronale, segnandone uno dei momenti di maggior folklore.

In realtà l'intera polemica è priva di ogni fondamento. Come ci ha confermato il Sub Commissario Giangrande, il 30 luglio è stata adottata una deliberazione - la numero 31 - in cui si approva integralmente il programma presentato da Pasquale Lasorella, presidente dell'Associazione "Mule del Tiro del Carro di Sant'Oronzo". E proprio per assicurare la buona riuscita dell'evento, i Commissari si sono impegnati a mantenere gli intenti programmatici dell'ex giunta Coppi, concedendo un cofinanziamento di 3mila euro. Il 6 agosto, infine, è arrivata anche la determinazione dell'Ufficio Cultura che formalizza lo stanziamento, ratificando la bozza della convenzione tra Associazione e Comune.

La stessa versione della vicenda ci è stata fornita dal presidente Pasquale Lasorella: "Il Commissario non ci ha negato il finanziamento. Non è stato possibile ottenere l'intera somma che avevamo inizialmente chiesto, ovvero 6mila euro, poiché la cifra prevista in bilancio dall'ex giunta Coppi era di 3mila euro. Nessun malinteso con il Commissario che anzi è stato preciso e rapido. Ad ogni modo, abbiamo avuto la parola del Presidente Marinuccio che gli altri 3mila euro verranno integrati dal Comitato".

"Il maggiore finanziamento - tiene a precisare Lasorella - è stato chiesto unicamente per coprire parzialmente le spese che sosteniamo per nutrire e curare, durante l'intero anno, le sei mule; senza contare i costi per l'acquisto dei finimenti e di tutti i paramenti necessari a far sfilare nel migliore dei modi le nostre mule nei giorni della Festa.

"La devozione e il desiderio di mantenere viva la tradizione - chiosa il Presidente - ci fanno superare ogni ostacolo. Il rito del 'Tiro del Carro' lo ho ereditato dai miei genitori e continuo a portarlo avanti anche a costo di rimetterci. Tutto purché il Carro del nostro Patrono non arrivi in piazza trainato da un trattore".

Commenti  

 
B.Elefante
#9 B.Elefante 2018-08-15 17:03
VICENDA ILLECITA E "SACRILEGA"
La delibera dei soldi alle mule devote a pagamento l'ha fatto uno dei due vice, non il commissario. E l'ha fatta senza evidentemente ben valutare la motivazione(non redatta da lui....), che recita così:
" le mule vengono allevate e mantenute esclusivamente per il tiro del carro".
E "il contributo è per il loro mantenimento per tutto l'anno"
E si tratta di due squadre di mule per le quali si è iniziato con 1500, poi 3000, ora siamo a 6 mila (3 dal comune più altre 3 dal comitato).
La vicenda è illecita e folle, sia perchè nella realtà tutti sanno e vedono che le mule vengono allevate per il diletto( permanente e non di un solo giorno)del proprietario, e sia perchè se uno è devoto la mula la presta gratis non a pagamento.
E... di raddoppio in raddoppio arriveremo a decine di miglia di euro, costerà più l'affitto delle mule della intera festa!
Citazione
 
 
Romina
#8 Romina 2018-08-13 13:07
Cantadori piace perché fa le cose e non insegue inutili pettegolezzi a cui neppure risponde. Speriamo che rimane a Turi il piú a lungo possibile.
Citazione
 
 
Rignanese
#7 Rignanese 2018-08-11 17:39
E poi ci lamentuamo se al nord ci deridono e ci considerano un secolo indietro...
Citazione
 
 
Sylvia
#6 Sylvia 2018-08-11 17:37
Se il commissario scegliva il trattore avrebbe fatto bene. Non mi sembra di avere sentito persone contrarie, poi cavolo vogliamo emanciparci un po?
Citazione
 
 
Maria Grazia
#5 Maria Grazia 2018-08-11 12:50
Una panzana smontata velocemente anche se pure secondo me andava bene il trattore. Cosí come la panzana che era stata messa in giro mesi fa che alla foresteria volevano mettete i rom. Tutte bugie di qualche politicante meschino invidioso della popolarità del commissario e del fatto che ora le cose si fanno sul serio.
Citazione
 
 
Daniela
#4 Daniela 2018-08-10 17:04
Se si usava un trattore andava bene ugualmente. Il sud non progredirà mai. In ogni caso ok Cantadori che non ha pagato di piú di quello che c'era in bilancio.
Citazione
 
 
Mino Miale
#3 Mino Miale 2018-08-10 15:34
Bene siamo giunti alla chiarificazione sulla tentata BUFALA "tiro del Carro" stuzzicata, ci dice Giovanni Settanni, dalla ex vice sindaco nonchè assessore alla cultura Lavinia Orlando. Il trattore non si userà quando il Carro parte dalla Grotta ma solo quando torna alla Grotta. Attenzione voi prossimi Amministratori comunali, mettete in Bilancio una voce ad Hoc per il Tiro del CARRO trainato da mule. Si eviterebbe l'invasione di BUFALE. ;-)
Citazione
 
 
Romolo3
#2 Romolo3 2018-08-10 12:02
Bravo il commissario che ha risparmiato 3000 euro. Rapido e preciso davvero.
Citazione
 
 
Deliala
#1 Deliala 2018-08-10 11:55
L'unica persona seria, cioé il Commissario. Che va sempre ringraziato per l'ottimo lavoro che fa.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI