In arrivo la 'fogna nera' in via Conversano e in via Pedone

fogna lavori

Entro la fine dell'estate partiranno i lavori per il completamento
delle opere di urbanizzazione


Partiranno prossimamente i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione in via Conversano e in via Pedone. Il settore Lavori Pubblici ha pubblicato l'avviso con cui avvia un’indagine di mercato al fine di individuare gli operatori economici che saranno invitati alla successiva procedura negoziata per l'affidamento dell'incarico di direzione dei lavori.

L'importo delle prestazioni a base di gara è di 7.296,59 euro (oltre contributo CNPAIA nella misura del 4% ed IVA nella misura del 22%) a fronte dei 12.400 euro stanziati dalla Giunta Coppi. Il termine per presentare le candidature è fissato a sabato 7 luglio ed il criterio di aggiudicazione sarà quello del "minor prezzo".

Nel frattempo ripercorriamo le tappe del progetto. Il 4 agosto del 2015 l'ing. Marco Pellegrini, individuato come progettista dall'amministrazione guidata da Coppi, provvede a redigere lo studio preliminare di fattibilità, individuando quattro aree su cui intervenire: il tratto tra via Conversano e via Monopoli; la traversa di Via Pedone, il prolungamento di via Pedone e quello di via Spinelli; la Bretella tra via Castellana e via Papa Giovanni XXIII (vicinanze ex cimitero dei colerosi); la Bretella tra via Vecchia Casamassima e via Casamassima.


Le tappe del progetto

Il progetto così predisposto prevede un importo complessivo di 250mila euro. Tuttavia, quando nel giugno 2016, si mette mano al bilancio di previsione, viene fuori che il budget disponibile è di soli 200mila euro (cui vanno aggiunti poco meno di 13 mila euro derivanti da crediti residui). La Giunta Coppi è quindi costretta a "stralciare dal progetto la quota parte dei lavori relativi alla realizzazione del tratto di strada di collegamento tra Via Casamassima e Via Vecchia Casamassima".

Ma non è finita. A seguito di ulteriori verifiche contabili, emerge che i fondi disponibili si sono ulteriormente ridotti: ora l'importo complessivo è di 211.707,87 euro. Si arriva quindi a programmare solo due interventi: quello in via Conversano e quello in via Pedone.


I vantaggi

Quanto ai vantaggi di questa opera pubblica, che prevede tra l'altro la realizzazione della cosiddetta "fogna nera" (la rete di raccolta degli scarichi reflui urbani), è esaustiva la relazione tecnica redatta dall'ing. Pellegrini. Due i benefici evidenziati dal progettista: la "definitiva acquisizione al patrimonio comunale della viabilità prevista da PUG", procedendo con gli espropri per le aree non ancora nelle disponibilità dell'Ente, e il "completamento dell’urbanizzazione interessante esclusivamente le zone abitate".