Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Mensa Scolastica, si candida solo Ladisa srl

mensa-scolastica

Nominata la Commissione Giudicatrice che dovrà valutare l'offerta tecnica ed economica

Si è conclusa la gara a procedura aperta sul Mepa (Mercato della Pubblica Amministrazione) per l'affidamento del Servizio di Refezione scolastica per i prossimi tre anni scolastici, individuando quale criterio di aggiudicazione quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Uno dei provvedimenti approvato nell'ultimo Consiglio comunale dell'amministrazione guidata da Coppi, fortemente voluto dall'allora assessore Giusy Caldararo.

Al 25 maggio, data ultima per la presentazione delle offerte, è pervenuta la candidatura di una sola ditta: Ladisa srl, la stessa azienda che ha gestito - non senza alcune rimostranze da parte dei genitori - finora il servizio mensa nei nostri istituti scolastici.

Spetterà ora alla Commissione giudicatrice accertare la regolarità e la validità dell'offerta tecnica ed economica presentata dall'azienda barese.

A tal fine, con determinazione del Settore Affari Istituzionali, lo scorso 22 giugno sono stati nominati i membri - scelti tra i dipendenti interni come legge prevede - che costituiranno questa Commissione. Il Presidente è stato individuato nella dott.ssa Maria Pompea Rossini, Responsabile del Settore Economico-Finanziario; componenti saranno invece l'ing. Di Bonaventura e l'avv. Roberto Renzi. Il ruolo di segretario verbalizzante sarà invece svolto dal Rup (Responsabile Unico del Procedimento) della gara, ovvero dalla dott.ssa Graziana Tampoia.

Dopo aver proceduto, in seduta pubblica sul Mepa, all’apertura della busta contenente l’offerta tecnica dell’unica concorrente, la Commissione, riunita in seduta segreta, provvederà ad esaminarla e ad attribuire il relativo punteggio, tenendo presenti le previsioni degli atti di gara. A seguire, nuovamente in seduta pubblica, sarà vagliata l’offerta economica, assegnando anche in questo caso un punteggio e accertando la soglia di anomalia dell’offerta. Infine, il lavoro della Commissione si concluderà con l'attività di supporto al Rup nella verifica, ed eventuale esclusione, dell’ offerta, qualora venga riscontrato un ribasso anormale o al di fuori dei parametri di legge.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI