Lunedì 20 Agosto 2018
   
Text Size

2500 euro per la vigilanza del campo d'accoglienza

Campo stagionali Turi

È costato poco meno di 2.500 euro il servizio di vigilanza armata del campo di accoglienza per i lavoratori stranieri stagionali, predisposto, come recita la determinazione n.89 del 28 maggio, per eliminare "i pericoli per la convivenza civile, il decoro e la vivibilità urbana nonché per l’igiene e la sanità pubblica".

Nella stessa determinazione, si apprende che, durante la fase di allestimento della struttura di accoglienza ubicata presso il campo sportivo, si è ravvisata la necessità di predisporre un servizio di vigilanza armata al fine di garantire la sorveglianza dei moduli già installati e di quelli che sarebbero stati consegnati nei giorni seguenti.

Contattato per le vie brevi, l'istituto di vigilanza privata "La Fonte" di Acquaviva delle Fonti si è reso disponibile ad accettare l'incarico a fronte del corrispettivo di 22,57 euro per ogni ora.

Considerando che la vigilanza è stata garantita dalle ore 20:00 alle ore 08:00, a partire dal 15 maggio e fino al 24 maggio, le ore svolte sono state complessivamente 108. Dunque, si è provveduto a liquidare in favore dell'istituito la somma di 2.437,56 euro, iva compresa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI