Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

Ripristinato il Diretto Bari - Turi

28176406991_cf00763d63_z

Finalmente una notizia positiva per i pendolari turesi che viaggiano quotidianamente con le Ferrovie Sud- Est.

Dopo lunghi mesi di denunce, avvisi, ritardi, soppressioni che rendono estenuante il viaggio per lavoro o studio, appare come un raggio di sole la notizia che ha diffuso nella mattinata di giovedì 22 giugno la vicesindaco Lavinia Orlando sulla sua bacheca Facebook. La riportiamo integralmente di seguito:

“Ad aprile, in modo del tutto improvviso, FSE eliminava il treno diretto delle 18:07, con partenza a Bari e prima fermata a Turi.

Chiunque abbia viaggiato o viaggi tuttora col treno sa bene quanto questa corsa sia importante, perché consente di arrivare a Turi in modo più celere rispetto a tutti gli altri treni che effettuano le ordinarie fermate (circostanza fondamentale, soprattutto dopo un'intera giornata di lavoro).

Abbiamo ascoltato il generale malcontento dei cittadini, in particolare delle garbatissime e molto concrete portavoci Giuseppe Martoccia, Antonella Taurino, Dosaka Nadiri e Miriam Arrè e, dopo aver scritto ed incontrato la Dirigenza FSE, abbiamo ottenuto un primo risultato, molto importante per i pendolari turesi: il ripristino del diretto pomeridiano Bari - Turi alle ore 18:08.

Continueremo a seguire la questione ed a spenderci per la tutela della nostra comunità”.

È stata infatti una doccia fredda per tutti la notizia che aveva visto protagonisti i viaggiatori turesi che, tra corse e attese, cercavano di conquistarsi un posto sul diretto Bari - Turi delle ore 18.30 circa. Una doccia fredda quando, all’improvviso, l’azienda ferroviaria aveva deciso di sopprimere la corsa diretta. Un fiume di proteste sono state sollevate, sia attraverso i mezzi social sia verbalmente in stazione, dinanzi al personale ferroviario. Chiamati ad interessarsi gli amministratori locali, dopo numerose sollecitazioni e richieste, da oggi, 26 giugno, i pendolari turesi potranno contare sulla presenza del diretto Bari - Turi, anticipato alle 18.08.

Un passo in avanti, che sicuramente non farà distogliere l’attenzione di tutti nei confronti delle problematiche che i viaggiatori vivono quotidianamente, con ritardi e soppressioni di treni utili a garantire il raggiungimento delle proprie mete. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI