Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Oronzo Pugliese conquista un posto nelle biografie Treccani

Oronzo Pugliese

La notizia non può che far piacere e inorgoglire la popolazione turese, che è sempre stata giustamente fiera di aver dato i natali all'indimenticato Oronzo Pugliese. Il grande allenatore che si guadagnò il soprannome di "mago di Turi" ora entra a far parte del Dizionario biografico della Treccani, la celebre enciclopedia dove conquistano un posto solo gli italiani più validi, quelli che hanno contribuito in qualche modo alla storia artistica, politica, scientifica e culturale.

Oronzo Pugliese - anche se la sua storia a Turi è arcinota - è stato un calciatore ma sopratutto un grande allenatore di calcio negli anni cinquanta e sessanta, ricordato soprattutto per le sue grandi capacità di spronare gli atleti - a modo suo - e per aver allenato, tra le altre squadre, una fortissima Foggia e poi addirittura la Roma. Nato e morto nella sua Turi, ci ha lasciato nel lontano 1990. Egli divenne subito famoso come "uomo dei miracoli" e poi ancora come il "mago Oronzo". Così lo aveva definito anche il popolare attore Lino Banfi, che nel 1984 aveva recitato il ruolo di Oronzo Canà nel film "L'allenatore nel pallone", ispirato proprio alle gesta di Oronzo Pugliese.

Oronzo Pugliese compare ora nel Volume 85 della Treccani. La voce è stata curata dal giornalista Claudio Rinaldi della Gazzetta di Parma. Peccato che la moglie, morta appena un paio di mesi fa, non abbia potuto vedere consacrata la fama dell'amato marito.                                           

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI