Giovedì 19 Ottobre 2017
   
Text Size

A Villa Eden, Sua Eccellenza Favale

Favale a Villa Eden Turi (3)


Il nostro nuovo pastore: “Donate il vostro sorriso ... è il dono più bello del mondo”

 

Una giornata da ricordare, quella dello scorso 22 settembre, quando il vescovo Mons. Giuseppe Favale della diocesi di Conversano- Monopoli ha fatto visita all’hospice e alla Rssa Villa Eden. Un incontro ricco di significato per ospiti e personale della struttura, ai quali il Vescovo ha voluto portare una parola di speranza e fiducia. Presenti gli amministratori di Villa Eden, i dipendenti, gli ospiti ed i loro famigliari. Monsignor Favale si è soffermato a dialogare coni i pazienti della Residenza Socio Sanitaria Assistenziale Villa Eden impartendo una vera e propria lezione di vita sul modo di affrontare la sofferenza e il dolore, affermando che “donare il proprio sorriso al prossimo rappresenta il dono più bello del mondo”.

Subito dopo, il vescovo si è recato nell’hospice, entrando in ogni stanza per pregare con l’ammalato e con i familiari presenti. Si è fermato a benedire la cappella dell’hospice e la nuova Struttura Riabilitativa, la vasca di idrokinesi terapia e la palestra; la visita del vescovo si è conclusa con un rinfresco in suo onore.

Questo incontro è stato molto emozionante, non solo per i pazienti ma per tutti coloro che sono intervenuti nei quali ha lasciato una grande gioia nel cuore, per l’affetto e la vicinanza che Monsignor Favale ha verso Villa Eden ed ai suoi ospiti che gli hanno consegnato un disegno con le loro firme.

Con la speranza che a breve questo incontro possa ripetersi, l’Amministrazione di Villa Eden coglie l’occasione per ringraziare Monsignor Favale per lo splendido pomeriggio che ci ha regalato; Giovanni Sabino per il suo supporto tecnico; i diaconi Spada e Rossi e tutti coloro che hanno reso con la loro presenza questa giornata speciale ed in particolare l’organizzatore della giornata Don Ciccio Aversa sempre presente con la sua amicizia alle esigenze dei pazienti di Villa Eden.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI