Martedì 17 Ottobre 2017
   
Text Size

Sei diplomati con 100 all’Ites "Pertini - Montale" di Turi

Ites Pertini maturità


Gioie e sensazioni dei neo diplomati


E anche quest’anno per le classi quinte dell’Istituto Tecnico Economico Statale "Pertini-Montale" è arrivato il momento di diplomarsi. Dopo cinque anni di studi e impegno, dopo degli esami che non sono mai facili, dove si hanno delle aspettative, smentite poi dalla realtà dei fatti, ci sono stati ben sei diplomati a pieni voti quest’anno: Savino Valentina, Petruzzi Margherita, Vitti Maria Chiara, Totaro Andrea, Bianco Stefania e Gargaro Rosita (quest’ultima con lode).

Alla luce di questi risultati, non potevamo non ascoltare il parere di alcuni di loro: “È stata una bella esperienza che certamente ricorderò. La ricorderò nonostante l’ansia che ti faceva battere il cuore a mille e le notti passate sveglia fino a tardi per studiare e ripetere. Questo però mi ha permesso di scoprire un lato dei professori che prima potevo solo immaginare, quello buono e comprensivo. Ci hanno aiutato e sostenuto in questo percorso, dandoci la forza e i consigli giusti per affrontare l’esame al meglio. Anche i professori esterni sono stati in grado di metterci a nostro agio. Nonostante ciò – aggiunge la neodiplomata – non cambia la mia idea che questi esami non siano "giusti”, poiché non si può giudicare uno studente che non si conosce, va a finire che tutto si basa sull’impressione che si dà, ed infatti alcuni miei amici sono stati penalizzati perché, presi dall’ansia e dalle emozioni, non hanno reso al meglio e non hanno ricevuto il voto che, a parer di tutti, meritavano. Certo, è un’esperienza per mettersi alla prova ed entrare già nell’ottica del mondo universitario, ma l’ansia del ‘se sbaglio anche solo una minima cosa mi gioco un buon voto’ avrei preferito evitarla”.

“Da quando ho cominciato questa scuola 5 anni fa – ci racconta un altro neo diplomato – mai avrei immaginato di raggiungere questo traguardo. Più che un numero per me quel 100 era una sfida con me stesso per dimostrare che è possibile conciliare studio e hobbies in perfetta armonia. Una valutazione in crescendo anno dopo anno (da 7.2 a 10) che rispecchia l'armonia con la quale ho vissuto questo percorso formativo: cominciato con un odio verso ‘il Pertini’ e finito con l'impressione di aver lasciato un pezzo di cuore su quei banchi”.

Infine il Preside dell’istituto, il Dottor Andrea Roncone, ha voluto commentare così il termine dell’anno scolastico: “Anche quest'anno il numero di diplomati con 100 della nostra scuola, risulta tra i più elevati degli istituti del territorio. È un risultato che oltre, naturalmente, a riempirci di orgoglio, dimostra una volta di più come il Pertini-Montale sia un punto di riferimento nel proprio settore; una fucina di eccellenze costruite grazie alla grande professionalità dei docenti, ad uno straordinario investimento nelle nuove tecnologie, al miglioramento delle competenze linguistiche con certificazioni internazionali e stage all'estero, ad un costante dialogo con le imprese sostenuto dall'alternanza scuola lavoro.
Un grazie di cuore, quindi, ai docenti, al personale ATA, a tutte le persone che hanno contribuito a questo successo.
E un grande in bocca al lupo ai nostri straordinari ragazzi, fieri di aver contribuito a costruire il loro presente e il loro futuro”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI