Venerdì 15 Dicembre 2017
   
Text Size

"Coloriamo l’isola pedonale"

coloriamo l'isola pedonale turi attiva (13)


Al via il primo progetto di TuriAttIva


Martedì 12 Luglio c’è stato il primo appuntamento del progetto dell’associazione TuriAttIva. A seguito di vari colloqui con l’Assessore Pedone in occasione della collaborazione per la definizione dell’isola pedonale, l'associazione ha elaborato un programma per “una campagna volta a informare”. Il progetto ha, difatti, come scopo la valorizzazione dell’isola pedonale attraverso incontri di sensibilizzazione ed educazione civica che puntano a rendere i bambini turesi "educatori" degli adulti.

La prima di quattro serate complessive ha avuto luogo tra via XX Settembre e la villa comunale, dove il presidente dell’associazione Albino Malena, insieme al Sindaco Menino Coppi, al Comandante della Polizia Locale Raffaele Campanella e all’Assessore Gianvito Pedone, ha illustrato il progetto a tutti i presenti.

La serata ha visto la partecipazione di numerosi bambini, alcuni giunti lì grazie ai genitori che sapevano dell’evento, e altri che si sono avvicinati attratti dal clima festoso. Dopo la presentazione, il Comandate Campanella si è seduto assieme ai bambini sul tappeto montato appositamente dagli organizzatori, per fare loro alcune domande sulla sicurezza stradale e per spiegare alcune regole che tutti dobbiamo rispettare.

In seguito, alcuni bambini hanno potuto “sanzionare” una macchina parcheggiata all’interno dell’isola pedonale (per l’occasione un’auto dei vigili) con una “multa morale”, un altro simpatico strumento che i "mini vigili" potranno utilizzare per scoraggiare i trasgressori del Codice della Strada. Si possono trovare i moduli di queste multe in tutte le attività dell’associazione TuriAttIva.

L'incontro è poi proseguito con la realizzazione di alcuni cartelloni da parte dei bambini, con il prezioso aiuto di Simona Sicoli. Questi elaborati, dopo una valutazione dell’amministrazione, potranno essere i cartelli che sostituiranno quelli già presenti nell’area pedonale del paese, rendendola più bella agli occhi dei passanti.

Gli obiettivi di queste serate sono quindi: educare il bambino nei confronti delle norme che disciplinano la vita sociale affinché assuma atteggiamenti corretti; far conoscere e rispettare le regole della circolazione della strada ed il personale preposto alla regolamentazione del traffico.

Il 21 luglio si svolgerà la seconda serata di “Coloriamo l’isola pedonale”, in cui i bambini potranno assistere a una lezione di educazione civica e ambientale. Le altre due date previste nel calendario del progetto sono l’11 agosto, con la realizzazione di elaborati grafici (transenne parlanti e cartellonistica), ed il 31 agosto che prevede la presenza del Comandate della Polizia di Stato Russano, per una lezione di educazione stradale agli adolescenti e la presentazione della nuova cartellonistica.

L'associazione ringrazia sentitamente il sindaco Menino Coppi, il Comandante Raffaele Campanella e l'Assessore Gianvito Pedone per l'impegno mostrato nei confronti di questo progetto meraviglioso.

Un particolare degno di nota è stato che i bambini a volte diventano davvero gli educatori degli adulti, poiché senza che nessuno dicesse loro qualcosa, al termine della serata hanno aiutato gli organizzatori a smontare e mettere a posto i tappetini su cui hanno giocato ed imparato durante la serata, dimostrando come già dal primo appuntamento questo sia un progetto su cui è valsa la pena puntare.

Commenti  

 
perplesso II
#1 perplesso II 2016-07-19 09:16
magari ci fossero più controlli in villa tra extracomunitari che si spulciano i piedi sulle panchine e i cani senza museruola che scorazzano liberamente...e i vari turchi...con le loro immancabili cicche...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI