Giovedì 14 Dicembre 2017
   
Text Size

Si scaldano i motori per Didiario 2016

12473525_10205731079415850_7572904260605074661_o

Ha preso il via ieri, giovedì 28 gennaio, presso la biblioteca comunale la V edizione di “Didiario – I suggeritori di libri”, con una conferenza stampa a cui hanno preso parte rappresentanti delle scuole che si impegneranno, per il V anno consecutivo, a portare a casa l’importante traguardo della lettura. Raggiante, nella sua veste di ideatrice della rassegna di lettura, Alina Laruccia, anima dell’associazione Presidi del Libro di Turi, che ha dato il benvenuto alla moderatrice della giornata, la giornalista Annamaria Minunno, a tutti i presenti e all’autrice bresciana Annalisa Strada. A sostenere la rassegna, anche l’Amministrazione comunale, nella persona dell’Assessore alla cultura, Lavinia Orlando.

12657938_10205731077735808_3141661204869832137_o

Sedici – ventidue maggio a Vimodrone (Milano); ventisei – ventotto maggio Turi. Sono queste le date dell’edizione 2016 che chiamerà i ragazzi delle scuole di Castellana, Putignano, Sammichele, Noci e Turi ad impegnarsi leggendo e analizzando dieci opere della narrativa per ragazzi: "Io sono Zero" di Luigi Ballerini, ed. Il Castoro, "Cattive" di Lorenza Bernardi, ed. Einaudi Ragazzi, "Vorrei che fossi tu" di Lorenza Bernardi, ed. Piemme, "Vado ad essere felice" di Loredana Frescura, ed. Raffaello ragazzi, "Mio nonno era un ciliegio" di Angela Nanetti, ed. Einaudi Ragazzi, "Adesso scappa", "Federico il pazzo" e "Piano Forte" di Patrizia Rinaldi, ed. Sinnos, "Il giardino di Lontan Town" di Patrizia Rinaldi, ed. Lapis e "Leonardo e il fiore della vita" di Gabriella Santini, ed. Raffaello ragazzi.

I numeri della quinta edizione superano quelli delle precedenti, raggiungendo 1100 studenti di tredici istituti scolastici della provincia che, oltre a leggere, incontreranno i cinque autori delle opere prescelte.

Hanno aderito al progetto di Didiario, la scuola primaria “G. Tauro”, scuola primaria “A. Angiulli”, scuola secondaria di I grado “S.N. De Bellis”, scuola secondaria di I grado “S. Viterbo”, I.I.S.S. “Pinto-Anelli”, I.T.I.S. “L. dell’Erba” di Castellana-Grotte; scuola primaria “Di Mizio”, scuola primaria “De Gasperi”, scuola secondaria di I grado “S. da Putignano” di Putignano; scuola secondaria di I grado “Gallo” di Noci; scuola secondaria di I grado “D. Alighieri” di Sammichele di Bari; I.T.E.S “S. Pertini” di Turi.

Le attività saranno condotte con la collaborazione di Antonella Quarato della libreria Bit and Byte di Castellana-Grotte, Lina Moschidou del comitato genitori I.C. “Resta-Giannini” di Turi, Mimma Laruccia della cartoleria 47cm di Turi, con l’ausilio creativo delle associazioni “SecondArea” e Filodrammatica “Ciccio Clori” di Castellana-Grotte. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI