Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

Brevi dal Comune

Municipio di Turi

Servizi Cimiteriali – Con Determina del Responsabile di Settore, n. 4, Lavori Pubblici, è stato affidato, alla Cooperativa Sociale Solare arl con sede in Via Po, 4, Turi (Ba), il servizio di custodia e sorveglianza del cimitero, unitamente all’esecuzione delle operazioni di inumazione delle salme nella Terra Santa, svuotamento cestini porta rifiuti e spazzamento viali cimiteriali, pulizia della camera mortuaria e manutenzione lampade votive secondo le modalità di cui al C.S.A. sottoscritto dalla medesima Cooperativa Sociale SOLARE arl. La spesa prevista è pari a € 19.920,00 oltre IVA al netto del ribasso del 20,00% offerto in sede di gara e degli oneri per la sicurezza pari ad € 711,00 non soggetti a ribasso, per un periodo pari a sei mesi, decorrenti dal 16 dicembre 2015

Il corrispettivo spettante, pari ad € 19.920,00 oltre IVA, viene imputata  al Capitolo di spesa  n.10503/2. La restante somma di €6.076,33 impegnata al Cap. di spesa n.10503/2 (Imp.n. 531/15) rimane vincolata al fine di poter consentire l’esecuzione di eventuali altri interventi di scavo fossa, inumazioni salme, svuotamento cestini, spazzamento viali eccedenti il numero previsto nel Capitolato Speciale di Appalto e fornitura di parti elettriche di ricambio per il servizio di manutenzione lampade votive.

Bagni Pubblici della Villa Comunale – Con Determina 257 sono stati approvati degli interventi urgenti ai bagni pubblici della villa comunale. Questi riguarderanno la rimozione del rivestimento dalla parete con pulizia delle piastrelle, previo smontaggio di lavabo a colonna con apparecchiatura erogatrice, tubazione di erogazione e sifone di scarico e successivo rimontaggio delle piastrelle su nuovo strato di intonaco murale con collante, stuccatura delle superfici e rimontaggio lavabo con la dovuta apparecchiatura. Con la stessa determina è stato approvato il preventivo di spesa redatto dal Geom. Comunale Angelo Camposeo relativo agli interventi del rivestimento dei bagni pubblici, per una spesa complessiva di € 200,00 oltre IVA al 22%. Gli interventi sono stati affidati alla ditta Cassotta Patrizio con sede in Turi a Via Padova n. 21 per l’importo complessivo di € 244,00 compreso iva al 22%, una spesa impegnata al capitolo di spesa 28101/2. 

Con determina 258, invece, alla ditta Cacciapaglia Michele  con sede in  Turi, sono stati affidati i lavori di  ripristino dei bagni pubblici: del gruppo miscelatore e del sistemazione orinatoio, la cui spesa complessiva per la prestazione ammontante ad € 170,70, viene imputata  al  capitolo di spesa 1503/0.

Refezione Scolastica, applicativo “web” – Con delibera di Giunta Comunale 164, sono stati definiti gli indirizzi per l’acquisto di un applicativo “web” per la Refezione Scolastica. Un servizio che consenta di fruire di un servizio sempre attivo e disponibile, che sia senza alcun onere di spesa a carico delle famiglie, delle tariffe relative al servizio di refezione scolastica a mezzo postazioni POS destinati a punti di ricarica e posizionati nelle tabaccherie ubicate sul territorio comunale e che abbiano aderito alla richiesta dell’Ente di manifestazione di interesse. Inoltre deve permettere la prenotazione, con sms di comunicazione, dell’assenza a cura del genitore. In particolare con il nuovo sistema informativo, la presenza a mensa di ciascun bambino iscritto al servizio dovrà essere automaticamente registrata dal sistema; la presenza giornaliera dovrà determinare la detrazione di un singolo pasto dal conto virtuale prepagato, secondo la tariffa abbinata a ciascun bambino. I genitori che vorranno segnalare l’assenza giornaliera del proprio figlio, dovranno inviare un sms ad un numero predeterminato, secondo le modalità e tempi concordati con l’Amministrazione. Per tale servizio è stato indirizzato un importo massimo complessivo di € 10.000,00 che trova copertura finanziaria al Capitolo di spesa n. 20102/10 “Innovazione tecnologica Servizi Sociali – Acquisto sw” del Bilancio di previsione  2015 (pren. d’imp. n.639/2015).

Progetto “Giovanni Maria Sabino” - Con delibera di Giunta Comunale 165 è stato approvato il programma e l’organizzazione del Progetto “Studi e Ricerche su Giovanni Maria” che sarà realizzato a Turi entro il 31 dicembre 2015, proposto dall’Ass. Giovanni Maria Sabino e condiviso dall’Amministrazione Comunale. Il progetto è stato affidato all’Ass.. Giovanni Maria Sabino, nella persona del Presidente pro-tempore, dott. Paolo Valerio, che assume la responsabilità dell’organizzazione e della puntuale realizzazione dell’evento.  La spesa complessiva di € 4.000,00, trova copertura finanziaria sul bilancio di previsione anno 2015, sul Capitolo di spesa n. 5203/7 “Prestazioni di servizio per manifestazioni nel campo della cultura e dello spettacolo”.

Programma Triennale dei lavori pubblici 2016/2018 ed elenco annuale 2016 – Lo scorso 31 dicembre, la Giunta Comunale, con deliberazione 170, ha adottato gli schemi del Programma dei lavori pubblici per il triennio 2016/2018 e l’Elenco annuale dei lavori da realizzare nell’anno 2016. Questi riguardano i Lavori di recupero dell’ex casa di riposo di via G. Del Re; la ricostruzione dei loculi del 1° lotto del cimitero comunale;  la riqualificazione della pavimentazione del centro antico, area sud-est; lavori di ampliamento e manutenzione delle scuole Don Tonino Bello e Madre Teresa di Calcutta; lavori di adeguamento e completamento dei recapiti finali di fognatura pluviale; la ricostruzione e adeguamento dell’ex mattatoio di Largo Pozzi e la realizzazione e il completamento di Urbanizzazione primaria e secondaria dele aree site in via Dell’Andro. La spesa complessiva del triennio sarà di 3.515.672,95. Nell’elenco annuale sono stati inseriti i primi tre punti del piano triennale.

Adozione della Piattaforma AVMTB – Rientra nelle azioni della Giunta Comunale che ha adottato, con una sua deliberazione n. 172, che ha adottato i servizi di e-government realizzati nel progetto Area Vasta, facendo comunque salva la verifica, da effettuarsi dai Capi Settore del Comune, entro e non oltre il termine del 31 marzo 2016, di proseguire o meno con l’utilizzo dei softwares proposti dal progetto di Area Vasta a seguito della comparazione dei servizi offerti/prezzo con quelli forniti da altri Operatori economici fornitori di softwares e di assistenza e manutenzione  e ciò in considerazione delle valutazioni tecniche espresse dal medesimo Capo Settore in merito agli standards tecnici, qualitativi e di interoperabilità dei softwares forniti dalla stessa Area Vasta, come risulta da corrispondenza in atti. Attualmente, il sistema di Protocollo Informatico è gestito con il software fornito dalla società Maggioli Informatica e non è conforme CRIPAL; per la Gestione degli Atti Amministrativi, il Comune di Turi non ha a disposizione alcuna procedura informatizzata che gestisca tali procedure; per quanto riguarda il SUAP, il Comune di Turi ha attualmente in dotazione il servizio offerto dalla Camera di Commercio; per quanto il SUE, il Comune di Turi non ha a disposizione alcuna procedura informatizzata che gestisca tali procedure; per il SIT, il Comune di Turi ha attualmente in dotazione il servizio offerto dalla Società Geodata S.r.l. adeguato alle linee guida tecniche CRIPAL; i Servizi Anagrafe on-line non sono attualmente attivi così come i Servizi Tributi on-line. Al fine di rispettare gli impegni assunti nella deliberazione del Consiglio metropolitano di Area Vasta n. 3 del 19/6/2012, occorre prevedere, nel bilancio di previsione 2016/2018,  l’importo annuale di € 6.049,00 per gli anni 2016- 2017- 2018 e 2019, quale quota annuale condivisa di contribuzione alle spese di gestione, a regime, per la durata di quattro anni. Tale delibera del Consiglio metropolitano, impegna l’Amministrazione a mantenere in esercizio tutti i sistemi adottati per almeno quattro anni, in conformità alle normative europee, tenuto conto che in caso contrario si incorre nella sanzione della revoca del finanziamento comunitario e che comunque è possibile, sotto il profilo amministrativo e tecnico, la tenuta in esercizio della porzione del sistema di AV che interessa il solo Comune di Turi, senza vincolo di operatività in solido con le altre Amministrazioni comunali aderenti al progetto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI