Martedì 17 Ottobre 2017
   
Text Size

Il vecchio cimitero di via Castellana? Non ci interessa, grazie!

20151015_153852

Il vecchio cimitero sconsacrato è in stato di degrado. Situato tra via Castellana e via Papa Giovanni XXIII, in periferia rispetto al centro cittadino, sembra ormai abbandonato a se stesso. Il sito religioso ha un importanza storica di tutto rispetto perché fu teatro di molte sepolture nella metà del 1800 in seguito all’epidemia di colera. La struttura risalente al XIV secolo, fu restaurata pochi anni fa con un progetto piuttosto originale, dopo essere stato in disuso per più di un secolo, che l’ha trasformato in un parco giochi per bambini. La ristrutturazione e la riqualificazione rivoluzionarono l’area e il progetto andò a buon fine. Il parco giochi, infatti, era pieno di attrezzature ludiche di tutti i tipi: scivoli, altalene ecc. Poi il tutto sembrò passare agli scout, che avrebbero dovuto occuparsi di quell’area, ma non fu così. Ad oggi le giostrine non ci sono più. Anzi, complice la posizione defilata rispetto al paese, il “cimitero vecchio” è diventato molto simile ad una discarica. Ogni tanto qualcuno mandato dal comune va a tagliare l’erba. Recentemente qualcuno ne ha “blindato” il cancello con tavole di polistirolo, sassi e terra. Pare che per un po’ di tempo, ci sia stato dentro un cagnolino, accudito probabilmente da chi non aveva altro posto per tenerlo. Almeno è servito a qualcosa! Oggi, comunque, il “vecchio cimitero” resta sporco, desolato e abbandonato. Un peccato, dato che quella zona inizia ad accogliere molti turesi, nuovi e non, che pagano le tasse.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI