Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

Nasce la nuova App Ufficio Postale

Screenshot_app ufficio postale

Da oggi i cittadini di Turi, con la nuova App “Ufficio Postale” di Poste Italiane disponibile gratuitamente su GooglePlay e AppleStore, possono richiedere il ticket elettronico e prenotare, stando comodamente a distanza, il proprio turno allo sportello presso l’ufficio postale in Via Santa Maria Assunta. Sarà così possibile programmare per tempo la visita e presentarsi in ufficio a ridosso del proprio appuntamento, con conseguente riduzione dei tempi di attesa. L’applicazione, utilizzabile da smartphone e tablet, permette inoltre di effettuare in modo semplice e sicuro numerose operazioni postali in mobilità.
La nuova App “Ufficio Postale” è rivolta a tutti i cittadini, anche quelli che non sono in possesso di strumenti finanziari BancoPosta (conto corrente, Postepay etc), che sono però interessati ai servizi offerti dall’Ufficio Postale. La App permette infatti di accedere ai servizi delle operazioni più comuni, come il monitoraggio di una spedizione tracciata di Raccomandate, Assicurate e Pacchi, e consente di pagare i bollettini bianchi e premarcati e di inviare telegrammi, raccomandate e posta prioritaria (previa registrazione al sito www.poste.it, effettuabile anche da app). La App Ufficio Postale rappresenta un nuovo contributo di Poste Italiane allo sviluppo inclusivo della digitalizzazione del Paese, consentendo  ai cittadini di eseguire alcune delle principali operazioni disponibili in ufficio postale utilizzando una unica applicazione digitale semplice, sicura e alla portata di tutti e di gestire le proprie operazioni finanziarie e di pagamento con la massima libertà di movimento.
Inoltre, per i servizi finanziari, Poste Italiane propone l’App BancoPosta: i clienti BancoPosta hanno una soluzione in più per gestire il proprio Conto BancoPosta e le carte Postepay. Basta un gesto per accedere al proprio Conto BancoPosta e alle proprie Postepay e conoscere il saldo ed i movimenti. Inoltre è possibile pagare i bollettini anche solo inquadrando il QR code con la fotocamera dello smartphone, disporre di trasferimenti di denaro attraverso il classico bonifico o il postagiro oppure tramite il servizio Moneygram, ricaricare la Postepay o le SIM di tutti i telefonini italiani e tanti altri servizi innovativi come il pagamento NFC, il tutto autorizzato tramite il sistema di sicurezza PosteID.

Commenti  

 
pierino
#2 pierino 2015-09-27 12:18
basterebbe aprire uno sportello per i tiket elettronici... è fatta
Citazione
 
 
F.D.
#1 F.D. 2015-09-24 17:33
Speriamo che non succedano litigi tra chi continuera' a prendere il ticket nel modo tradizionale e chi si avvarra' di quello digitale!....Ma se tanto mi da tanto ed ancora oggi ci sono disguidi e diverbi tra chi prende il ticket cartaceo credo che, ne vedremo delle belle!!!!!.....:-(
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI