Domenica 22 Ottobre 2017
   
Text Size

Avviato il progetto “Porta a Porta”

Raccolta differenziata

A partire dal mese di settembre 2015, verrà avviato nel nostro territorio comunale il servizio di raccolta differenziata con il sistema “porta a porta” di carta, cartone, plastica e lattine.

Il servizio sarà realizzato nell’ambito del Progetto “Differenziamoci”, finalizzato all’inclusione socio-lavorativa di soggetti svantaggiati nell’attività di tutela ambientale. Tale progetto è stato promosso dall’Ambito Territoriale di Gioia del Colle, al quale aderiscono anche i Comuni di Turi, Casamassima e Sammichele di Bari.

La Cooperativa Sociale L’Obiettivo in collaborazione con l’Azienda Catucci srl effettuerà il servizio di raccolta nel Comune di Turi.

A partire da martedì 22 settembre 2015, ad ogni famiglia saranno consegnati i sacchetti colorati per la raccolta differenziata.

La raccolta differenziata sarà effettuata direttamente a casa ogni martedì, a partire da martedì 29 settembre 2015.

Gli operatori saranno a vostra disposizione per fornire informazioni e supporto nella selezione dei materiali.

La partecipazione delle famiglie e la vostra collaborazione saranno fondamentali per la buona riuscita dell’iniziativa e il miglioramento della qualità della vita nella nostra comunità.

 

DIFFERENZIAMOCI”

La raccolta differenziata “porta a porta” a Turi

 

 

data inizio: Martedì 22 Settembre 2015

date per la consegna dei sacchetti alle famiglie:

22, 23 Settembre 2015

 

giornata ritiro sacchetti

 

ogni martedì non festivo dalle ore 8,00, alle ore 10,00

a partire da martedì 29 Settembre 2015

 

 

I sacchetti sono differenziati per colore

 

BIANCO

per la carta (giornali, cartoncino, ecc.)

GIALLO

per la plastica (bottiglie, flaconi, vaschette e imballaggi)

AZZURRO

per lattine in alluminio e acciaio

 

 

 

 

 

 

Commenti  

 
B.Elefante
#6 B.Elefante 2015-09-22 02:29
MA QUALE DIFFERENZIATA!
Sono i soliti progetti fatti tanto per dilapidare soldi, e continuare a favorire gli appaltatori, quello è il lavoro che fa il cosiddetto ambito territoriale sociale di Gioia del colle(si noti bene...), a cui è tra l'altro distaccata(ma pagata da noi) la ***
Si disse che i soldi per il reintegro degli handicappati dovevano essere usati per il porta a porta dell'umido (parzialissimo ovviamente e sperimentale e senza eliminare da nessuna parte i cassonetti , quindi del tutto inutile ed anzi sperimentalmente quasi certamente dimostrativo di inefficacia del porta a porta); ma nemmeno quello : non sia mai dovesse funzionare...!
Invece così si regalano soldi alla ditta che è già pagata per raccogliere quei differenziati dalle campane, differenziati minori che già tutti portano alle campane.
Citazione
 
 
Mino Miale
#5 Mino Miale 2015-09-21 18:59
Note a proposito della Ditta Catucci, controversie comunali... ANTICHE... chiarezze politiche di gestione dei Rifiuti Solidi Urbani, visto che il "Nuovo Turese" coadiuvato da "uno sportivo" hanno posto dubbi che in sede consiliare amministrativa e comunale non hanno avuto VOCE ? :-?
Citazione
 
 
NuovoTurese
#4 NuovoTurese 2015-09-21 09:46
Il vetro come gli altri comuni, avviene sempre tramite le campane.... il discorso è "E l'umido dove lo mettiamo?".
Finche non verranno tolti i bidoni dalle strade la differenziata non partirà.
Citazione
 
 
Anna61
#3 Anna61 2015-09-20 20:46
Ci crederò solo quando vedrò sparire i cassonetti dalle strade! Solo allora potrò dire ce labbiamo fatta a farla partire la differenziata.
Citazione
 
 
ospite
#2 ospite 2015-09-20 18:25
come...come?
Sacchetti di plastica? :D
Fornite le famiglie di appositi contenitori, come gia' fanno in altri paesi limitrofi, oppure mi andrebbe anche bene la busta,purche' chi viene a ritirarla fosse fornito anche di bilancia.
La differenziata ha un costo e chi e' interessato la deve pagare.
Basterebbe anche una semplice tessera ,non tutti sono forniti di mezzo per portare la differenziata dal signorotto.
Si dice un detto...occhio fine,moneta alla mano 8)
Citazione
 
 
unosportivo
#1 unosportivo 2015-09-20 10:37
e il VETRO scusate???... quello che economicamente renderebbe di più'? specie se differenziato in vetro BIANCO E vetro SCURO.... sempre MONCHE LE COSE NEL NOSTRO COMUNE.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI