Trasporto e refezione scolastica: le tariffe

tariffe scuolabus

Trasporto scolastico: le tariffe

Nella seduta dello scrso 30 luglio, la Giunta Comunale ha approvato, con delibera 113, le nuove tariffe per il Trasporto scolastico per l'anno 2015/2016.

Saranno esenti dal pagamento le famiglie con ISEE inferiore a 5000 euro e coloro che risiedono nelle masserie.

tariffe scuolabus

 

Refezione Scolastica: avvio iscrizione

Sono aperte le iscrizioni per il Servizio di Refezione Scolastica per l’anno scolastico 2015/2016 Con delibera di G.C. n. 113 del 30/07/2015, sono state modificate le fasce di compartecipazione.

Il modello di domanda per la fruizione del Servizio è disponibile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune o scaricabile dal sito comunale.

L’istanza compilata, corredata da copia di un documento di identità e da attestazione I.S.E.E. 2014 riferita al nucleo familiare, dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre il 30/09/2015.

Il pagamento della tariffa avverrà tramite c/c postale n. 51503902 intestato al Comune di Turi; la ricevuta di versamento dovrà essere presentata all’Ufficio Pubblica Istruzione, ove verrà ritirato il blocchetto dei buoni pasto.

L'esenzione totale al pagamento, riguarderà le famiglie con un ISEE inferiore ai 5000 euro. Alla fascia dai 5001 ai 7500 euro, il pasto costerà 1 euro e il blocchetto 20,00; dai 7,501 ai 15,000, il costo sarà 2,25 euro e il blocchetto di 45 euro; dai 15,001 ai 22,500, un costo di 3 euro a pasto e 60 di blocchetto; dai 22,501 ai 30,000, 3,50 euro il pasto e 70,00 il blocchetto; da 30,000 ai 35,000 euro, un costo di 4,25 euro a pasto e 85,00 euro al blocchetto. Al di sopra dei 35mila euro non ci saranno esenzioni.