Martedì 22 Ottobre 2019
   
Text Size

TURILANDIA UN EVENTO DAVVERO MAGICO

Turilandia06

Dall’ intervista al Presidente della Pro loco Giuseppe Mezzapesa si evince quanto sia importante organizzare degli eventi a portata di tutti , soprattutto,  dei bambini, per creare un’atmosfera magica, anche in un paese piccolo come Turi.

Nonostante qualche nota di rammarico nella valutazione, il successo riscontrato ha abbondantemente ripagato qualche piccolo ma non insuperabile intoppo.

Qual è la sua valutazione su questo primo evento tutto dedicato ai bambini?

Molto, molto positiva, anche se sinceramente nutro un po’ di rammarico per la concomitanza con altri eventi, come il Carnevale di Putignano e la presenza delle giostre giù ai Pozzi che creava dispersione rispetto al luogo deciso per la manifestazione , ovvero, Piazza Silvio Orlandi.

A Turi ci sono sicuramente più bimbi rispetto a quelli che hanno partecipato ai giochi  ma dai ringraziamenti delle mamme capiamo che, nonostante tutto, l’evento ha funzionato. Ringrazio a riguardo anche l’Amministrazione Comunale e i nostri Sponsor: “ Loiotila costruzioni”, “Arrè formaggi”, “Dolce Marli”, “Il Bosco dei centauri”, “Il Diario delle donne”, l’ “Edilizia Spinelli”e “Manila”, per aver creduto in noi.

Come si è svolta la manifestazione?

C’è stata una prima tranche della durata di mezz’ora  circa, in cui è stata  rappresentata la prima parte dello spettacolo dei burattini dal titolo “Pulcinella e il guappo”. Prima della seconda trance conclusiva dello spettacolino, gli animatori  della “Planet server” di Gioia, si sono destreggiati in tutta una seria di giochi tra cui: il tiro alla fune, il gioco della vaschetta, il gioco del pallone da  far scoppiare sulla sedia, e altri ancora.

Essi erano vestiti da clowns; hanno anche distribuito più di 200 palloncini dalle forme più strane e divertenti, dimostrando la propria competenza in baloon art. Ci sono stati anche dei balli di gruppo, classici e con le canzoni dei cartoni animati, riadattati a misura di bambino, mentre un grosso drago di gomma sovrastava la location. Entusiasmante la sorpresona finale con l’uscita di un Winnie di Pooh  alto due metri, indossato da un animatore.

L’ evento è durato tre ore piene. Abbiamo messo un gazebo di “Pane e Amore”con focacce e braciole per accontentare anche i genitori.

La “Nuova Pro loco” ha altre proposte per il futuro?

Si potrebbe organizzare un evento dove poter insegnare ai bambini come fare la raccolta differenziata, ad esempio, attraverso uno spettacolo teatrale. C’è la possibilità che ci sia anche una “sagra dei bambini”. Tutto si può fare …ma vorrei fare un discorso sinergico con tutte le associazioni presenti sul territorio, per migliorare il servizio e dare una maggiore cadenzialità agli eventi.

 

La parola ai genitori e ai bambini.


Non è stato difficile intervistare la piccola Sofia e la sua mamma, la signora Castellini Mariella, dato l’entusiasmo mostrato verso un’ iniziativa “bellissima” come “Turilandia”. Ho chiesto prima alla bambina che cosa ne pensasse e,poi,alla mamma che è un insegnante, quale  fosse il suo parere sull’ evento e se avesse qualche proposta da suggerire.

Che gioco ti è piaciuto?

Mi è molto piaciuto il gioco delle vaschette. Durante lo spettacolo dei burattini, mi è rimasto impresso quando la figlia del re è svenuta e, poi, è stata salvata da Pulcinella. Abbiamo giocato tanto.

Io ero nella squadra di Fagiolino, un simpatico pagliaccio, e tutti insieme abbiamo sfidato quella degli elefanti con a capo Vincenzone.

Erano così buffi e divertenti i nostri animatori!

Abbiamo anche ballato….gli animatori hanno creato delle coreografie adatte a noi.

Sono stata tutto il tempo e sinceramente non me lo volevo proprio andare.

E’stata proprio una bellissima esperienza!

E lei Signora Castellini cosa ne pensa di questo evento? Ha qualche altra proposta da suggerire?

Ho apprezzato molto il fatto che finalmente si sia tenuto conto dell’infanzia. Basta con concerti, spettacoli solo per gli adulti!

Dato il successo che ha riscontrato “Turilandia”, noi genitori vorremmo altre iniziative di questo tipo, per far vivere meglio l’estate ai nostri figli.

Sono un insegnante e queste cose le comprendo molto bene. C’è chi in vacanza non può andarsene e queste iniziative rendono migliore il posto in cui si vive.

Se si pensasse ad un’ animazione per adulti e per bambini, lei cosa risponderebbe?

Questo succede solo nei villaggi turistici…certo se succedesse nel proprio paese credo che si potrebbe dire di aver raggiunto il top!

 

Visita http://picasaweb.google.it/redazioneturiweb/ 2009/turilandia{/gallery}

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.