Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

Salviamo l'Ulivo

potatura

Non passa giorno che la cronaca agricola registra uno stato di allarme nei confronti della temuta Xylella. Tante le proposte, tante le parole versate, ma poche, ancora, le attenzioni pratiche rivolte.

"Il rimedio – dicono alcuni esperti - è nella cura dell’ulivo con le antiche buone pratiche". Gli alberi di ulivo colpiti dalla malattia, infatti, da alcuni anni erano in stato di abbandono, mentre quelli trattati, anche con piccoli accorgimenti di "alleggerimento della chioma", sono stati inattaccati.

A Turi, per prevenire qualsiasi insorgenza e possibile diffusione della malattia, l'Azienda Agricola Giacomo De Carolis offre a tutti i giovani e gli interessati, un primo corso gratuito da tenersi tutti i giorni, domeniche escluse, dal 15 al 30 aprile.

"Il primo incontro – ci infoma l'organizzatore – si terrà presso l'albero di ulivo in piazza Falcone, nei pressi della Stazione delle FSE, alle ore 16.00". Gli appuntamenti successivi, che partiranno sempre alla stessa ora, per terminare alle 18.00, si terranno presso le campagne limitrofe del nostro paese e vedranno l'ausilio di tre esperti potatori che potranno offrire la loro maestria a chi, con volontà, vorrà apprendere la nobile arte della potatura degli ulivi.

Per chi volesse maggiori informazioni può contattare il signor Giacomo De Caroli al numero: 3497652063.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI