Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

A breve un corso pre parto

preparto

Un po’ tutte le donne, quando sanno di portare in grembo un bambino, vengono assalite da tanti dubbi e ansie, spesso dovute alla mancanza di conoscenza di quello che le aspetta e di quello che sarà il momento del parto. Una tappa che a volte spaventa, alla quale però è possibile prepararsi in anticipo, attraverso un colloquio, degli esercizi, uno scambio di emozioni.

A Turi, per la prima volta, sarà possibile seguire questo percorso preparatorio attraverso la guida della Psicoterapeuta Grazia Emanuela Perfido.

Come hai avuto l'idea di realizzare un corso pre-parto?

“L'idea di realizzare un corso pre parto nasce dalla voglia di mettere a disposizione dei miei concittadini la mia esperienza e la mia preparazione. Per anni, ho organizzato e gestito corsi pre-parto al Miulli ed ora, ho deciso di farlo conoscere anche nel mio paese. Stiamo attraversando un "periodo di crisi", ma forse la crisi più grande che stiamo vivendo è proprio quella dei valori, dell'essenziale e ritengo sia necessario ripartire e reinvestire da e sulla famiglia, utilizzando le radici forti donateci dall'esempio dei nostri nonni e dei nostri genitori e le grandi ali del progresso”.

Dove sarà realizzato e da quando?

“Il corso si terrà presso lo studio medico associato in via A. De Carolis a Turi. Giovedì 19 febbraio si terrà una presentazione dello stesso chee sarà svolto tutti i sabato. Ho previsto 8 incontri, in cui verrà insegnata la tecnica di rilassamento secondo il metodo R.A.T. e successivamente si svolgeranno discussioni di gruppo. Si tratta, in pratica, di una preparazione psico-fisica che mette la gestante in condizione di affrontare meglio la gravidanza, il travaglio ed il parto, facendo leva sulle sue risorse personali. Il parto è un processo funzionale ed armonico in cui giocano un ruolo centrale la serenità e l'autocontrollo. Ogni esercitazione pratica è integrata da una lezione teorica tenuta da esperti. Interverranno varie figure professionali: l'ostetrica, il ginecologo, la nutrizionista, la psicoterapeuta e mi piacerebbe chiudere il corso invitando un sacerdote per poter benedire tutti i "pancioni" e le mamme”.

Perchè è importante seguire un corso di tale genere?

“La nascita di un bambino è un momento delicato per la vita di una donna, della coppia e della famiglia. Si vivono e si affrontano numerose emozioni: il senso d’inadeguatezza, il disagio per i cambiamenti corporei, le preoccupazioni per la propria salute e quella del nascituro, le ansie relative al momento del parto e del post-partum. Quando nasce un bambino, nasce anche una mamma che necessita di sostegno e di contenimento affettivo allo stesso modo del piccolo. Il ruolo del papà non è marginale ma è fondamentale. Il papà può fare moltissimo per aiutare la moglie e il bambino”.

Quali sono i benefici per il nascituro e per i genitori?

“In passato la vita fetale è sempre stata un mistero. Negli ultimi anni la scienza ha ormai riconosciuto al feto competenze non sole fisiche ma anche psichiche. Nelle prime ore dopo la nascita, il neonato è in grado di riconoscere e preferire la voce della propria madre rispetto a quella di altre donne. Il feto possiede capacità sensoriali, è in grado di provare sentimenti ed è intimamente coinvolto nel mondo affettivo e relazionale dei genitori. Tutto quanto il bambino vive durante la sua vita prenatale, si rifletterà sulla sua esistenza. Il modo in cui tratteremo nostro figlio sarà lo stesso con cui nostro figlio tratterà il mondo".

Per chi volesse avere maggiori informazioni, si può rivolgere alla dottoressa Perfido, al tel. 333-3342147, consultare il sito www.psycologando.it o contattarla a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI