Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Punto sport: immagini di una decandenza

Lo stato attuale del campo in via Casamassima (3)

Lo stato attuale del campo in via Casamassima (1)

Luogo molto frequentato dai ragazzi turesi, il punto sport di via Casamassima ha sin dalla sua realizzazione (2010), conosciuto pareri discordanti sul luogo scelto, materiali impiegati, sicurezza dei frequentatori e dei residenti.

Oggi le foto di una nostra lettrice raccontano di un campetto lasciato alla mercé degli agenti atmosferici, dell’incuria e della cattiva cura. “Ma chi l'ha ridotto in questo modo? Impossibile che nessuno abbia visto nulla...” – si è gridato su Facebook, dove da qualche giorno queste foto circolano creando scompiglio. “Sicuramente gli stessi utenti o vandali, - risponde un altro utente - ma certamente il progettista. Un impianto aperto a tutti non andava pavimentato in quel modo. Esistono pavimenti idonei e indistruttibili”.

Lo stato attuale del campo in via Casamassima (4)

Ma sono passati gli anni, dal lontano 2010, quando si denunciava la mancanza di attenzione verso quel punto sport così vicino ad una via di grande percorrenza e a delle abitazioni i cui residenti denunciavano cattiva gestione.

Uno spazio pubblico trascurato e invaso da erbacce e stoppie, ricolmo di rifiuti vari (bottigliette, buste di plastica e carte varie, indumenti, e sacchetti ricolmi di spazzatura diversa); ricettacolo di topi ed insetti pericolosi per l'incolumità della salute, dei bambini e dei frequentatori della zona. Lo stato attuale del campo in via Casamassima (2)A questo si unisce la scelta dei materiali impiegati per la sua realizzazione, che poco sono coerenti con un punto sportivo e con l’esigenza di affrontare le condizioni metereologiche date dall’essere un campo sportivo all’aperto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI