Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Fidas: Troiano di nuovo presidente

FIDAS TURI

“Un grazie di cuore a quanti hanno votato e creduto nella mia riconferma” – sono le parole del neo presidente della sezione Fidas di Turi, Michele Troiano. Quella del presidente Troiano è una riconferma di incarico, a seguito della votazione realizzata nella serata di lunedì 26 gennaio, presso la sede Fidas da tutti i soci.

Nel suo mandato, che sarà triennale (2015-2017), sarà affiancato da Arrè Stefano, nella carica di vice presidente, da Francesco Di Noia come segretario, Lotito Donato, cassiere e i consiglieri  Ceo Rosalba, Mercieri Crescenza, Nicola De Pascale, Fabio Basile e Zizzari Carolina.

Il suo pensiero però è presto rivolto alla nuova campagna di raccolta sangue, che partirà il prossimo 15 febbraio e che segue un anno “non abbastanza proficuo” – come espone nella relazione finale del 2014. Tanti i problemi rilevati nello scorso anno: “riduzione delle giornate di raccolta e problemi logistici”. Ventitré candeline a raccontare, però, una realtà territoriale che nel suo piccolo, si sforza quotidianamente di mostrare la propria presenza e sensibilizzare la cittadinanza ad un tema così importante e fondamentale nella vita dell’uomo. “Nel 2014 sono state raccolte 330 sacche di sangue intero ed emoderivati in occasione delle giornate di donazione presso il Poliambulatorio ASL di Turi, con i Centri Trasfusionali di Putignano e Conversano – Monopoli, oltre che presso i centri di Putignano, Conversano, Acquaviva e lo stesso Policlinico di Bari, che ringrazio per l’impegno e la professionalità espressa durante le giornate di raccolta” – sottolinea il presidente Troiano.

“Il mio augurio – aggiunge in chiusura - è di continuare nell’impegno costante e nello spirito di collaborazione e di raggiungere traguardi sempre più importanti”. Ringrazia così tutti i soci donatori e quanti stanno vicino all’associazione, invitando chiunque avesse interesse a partecipare al prossimo raduno nazionale FPDS- FIDAS che si terrà a Viareggio il 2 maggio 2015, a contattare il direttivo Fidas nel più breve tempo possibile. 

Commenti  

 
Michele Troiano
#1 Michele Troiano 2015-02-04 13:10
Grazie di cuore per l'articolo e per quanto fate per la ns associazione
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI