Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Arriva l’Endocrinologo. Ma il Pediatra?

La consigliere Serena Zaccheo (1)

“Ho sentito poco fa la dottoressa Carrassi,e mi ha confermato, che non è disponibile ad aprire un secondo studio di pediatria a Turi”. È con queste parole che la dottoressa Serena Zaccheo, consigliere di maggioranza dell’Amministrazione Coppi e delegata alla Sanità, smonta le ipotesi che da qualche settimana giravano nei corridoi e soprattutto nelle speranze di molti genitori turesi.

Una questione che sembra non trovare una conclusione, e nei confronti della quale, in tanti, si sono mobilitati ma che, nonostante le attese e le numerose supposizione, non permette di scrivere la parola fine ad un capitolo aperto all’indomani della perdita del pediatra, dott. Palasciano.

“Purtroppo la dottoressa Carrassi avrebbe serie difficoltà a sostenere l’impegno pediatrico anche a Turi – prosegue la dott.ssa Zaccheo - lavorando già nella vicina Sammichele e nel territorio di Gioia del Colle”. Frappampina, Stufano e Carrassi non sono quindi disponibili, anche se diventa sempre più impellente il bisogno, nella nostra cittadina, di assegnare un secondo studio medico di pediatria.  “Non si capisce perché, col passare del tempo e con l’aumento del numero dei bambini, Turi non debba avere un altro pediatra titolare, com’era fino a qualche anno fa e come credo ci spetti” – è lo sfogo della consigliera.

Presto però annuncia l’attesa di una seconda comunicazione, quella da parte dell’Assessore alla Sanità pugliese che nella giornata di martedì 20 gennaio avrebbe incontrato il nuovo Direttore Generale Asl, dott. Vito Montanaro, che ha sostituito da qualche settimana il dott. Domenico Colasanto. “Lo scorso venerdì (16 c.m.), io e il Sindaco Coppi abbiamo incontrato l’Assessore e gli abbiamo esposto le problematiche turesi, circa il pediatra e il Poliambulatorio, lasciandogli un fascicolo dettagliato sulle questioni sanitarie. Aspettiamo quindi delle risposte”.

Una notizia positiva è comunque arrivata sul fronte Poliambulatorio e a confermarlo è la stessa consigliera Zaccheo. “Riapre l’agenda delle prestazioni dell’endocrinologo, che da febbraio torna ad effettuare visite specialistiche nel nostro Poliambulatorio. A ricoprire l’incarico, sarà la dottoressa Bellacicco Maria”.

Una buona notizia che va a ridurre la discrepanza di specialisti nel territorio turese, rispetto alla copertura che i paesi limitrofi, e appartenenti allo stesso Distretto, possono contare. Questione sempre pungente, appare quella pediatrica, per la quale è sempre più forte la richiesta che cittadini e amministratori lanciano agli organi di competenza e che necessita di una rapida e definitiva risposta. Nel frattempo, il Sindaco pare abbia mandato una lettera a tutti i dottori di medicina generale del territorio turese, per chiedere disponibilità ad accogliere uno studio di pediatria. Ci auguriamo di conoscere presto chi accoglierà la popolazione di bambini turesi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI